Tolomeo
AttualitàCilento

Agropoli, la protesta dei cittadini: più sicurezza in località Mattine

“Dal Comune non hanno mantenuto le promesse”

AGROPOLI. Più sicurezza in località Mattine. E’ quanto tornano a chiedere i residenti della zona, stanchi e preoccupati per i continui incidenti che si registrano nell’area. Il dito è puntato in particolare verso l’incrocio tra via Madonna della Pace e la SS18.

Quest’ultimo spesso è stato teatro di sinistri, l’ultimo questa settimana. 

“La situazione è diventata insostenibile – ribadisce un residente – sono almeno vent’anni che segnaliamo la pericolosità della zona senza che nessuno intervenga”. In realtà nel progetto per i nuovi insediamenti produttivi era prevista anche la realizzazione di una rotatoria, mai costruita. “Una rotonda in quell’incrocio risolverebbe molti problemi”, evidenzia un cittadino. “Per eliminare la pericolosità dell’incrocio – è l’opinione di un altro residente – basterebbe un po’ di ordinaria manutenzione, ovvero potare le piante che sono nelle aiuole e che limitano la visibilità”.

Prima di Natale il sindaco Adamo Coppola parlò dell’imminente inizio dei lavori di realizzazione di una rotatoria: sono trascorsi due mesi e nessun intervento ha preso il via.

Tags

3 commenti

  1. La politica è una bella cosa…soprattutto quando promette per avere..Politica non è un mestiere, è un servizio. Ma nel senso di servire, non di servirsi o circondarsi di servi, in politica ci sono sempre due categorie di persone: quelli che la fanno e quelli che ne approfittano,e oggi abbiamo visto che c’è chi promette di fare un ponte anche dove non esiste un fiume, figuriamoci se vogliamo parlare di legalità….Spero che portate a termine il Vostro progetto….In bocca al lupo..Specialmente a chi ha un orecchio sordo nell’ascoltare queste problematiche..

  2. Oggi ho percorso Via Malagenia e per poco non scassavo la macchina in quanto all’altezza dell’autosalone “Serao” vi è un fosso al centro della strada profondo circa 30-40 cm.(per niente segnalato),che,se un automobilista non sta attento ci rimette la macchina se non accade di peggio.
    Vorrei sapere come è possibile che alla tanto pubblicizzata messa in sicurezza delle strade della città di Agropoli da parte dell’amministrazione comunale non vi è nessun riferimento a Via Malagenia che è in condizioni disastrose e comunque fa parte del Comune di Agropoli.Ma i nostri amministratori a cosa pensano, forse a prendere parte all’inaugurazione di un nuovo centro scommesse SNAI, mentre altri Sindaci,vedi Trentinara ha emanato un’ordinanza affinchè il gioco d’azzardo (rovina famiglie),venga almeno minimizzato..

  3. Per non parlare del fatto che su quella strada disastrata ogni giorno vi transitano i bambini e i genitori dei bambini che vanno alla scuola dell’infanzia e primaria, che c’é un solo marciapiede dove spesso bisogna fare lo slalom tra le cacche di cane(questo però è dovuto all’inciviltà) o in alternativa camminare in strada tra fango e pozzanghere!

Ti potrebbero interessare