Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Arriva la Banda Larga. Salati: più veloci sul web, più lenti sulle strade a causa delle condizioni in cui versano

Polemica del primo cittadino di Gioi

Anche nel comune di Gioi, diventerà, presto, realtà la rete in fibra ottica, destinata ad offrire connettività veloce a tutti i cittadini. Gioi, infatti, è uno dei 33 comuni campani inclusi nella prima fase del progetto per la realizzazione della rete a banda ultra larga, finanziato dal Ministero dello sviluppo economico e dalla Regione Campania con apposito accordo di programma per lo sviluppo, che interesserà oltre 500 comuni della regione.

L’amministrazione comunale, con a capo il Sindaco, Andrea Salati, nei giorni scorsi ha sottoscritto la convenzione con la Regione Campania per dare avvio alle procedure esecutive: nelle prossime settimane, infatti, saranno avviate le necessarie attività tecnico-amministrative, ed entro l’inizio dell’estate potrebbero prendere il via i lavori di posa della fibra ottica da parte della società incaricata, la Infratel s.p.a.

L’infrastruttura comporterà grandi vantaggi per cittadini ed imprese, perché si tratta di tecnologie di rete  che permettono di offrire connettività da 30 MBit/s fino a oltre 1 GBit/s. Sarà dunque possibile navigare ad una velocità di connessione molto elevata, con considerevole miglioramento di tutti i sistemi e le reti di comunicazione.

“E’ in dirittura d’arrivo, finalmente, il progetto avviato qualche anno fa dalla Regione Campania. La velocità di connessione consentirà di attivare servizi come la telemedicina, le teleconferenze, le videochiamate e speriamo anche lavoro a distanza. – afferma Andrea Salati sindaco di Gioi – Il grande rammarico è che mentre si viaggerà più velocemente su internet, non si riesce a viaggiare su gomma neanche ad andatura lenta per le annose dolenti criticità sulle strade del territorio”, conclude, con tono amaramente sarcastico il primo cittadino gioiese.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito