Gold Metal Bank
Cronaca

San Pietro al Tanagro: la tela rubata nel 1990 nelle prossime ore arriverà in paese

Il quadro era stato portato via dalla chiesa di San Pietro Apostolo

San Pietro al Tanagro – in nottata ritornerà nel piccolo comune del Vallo di Diano la tela raffigurante Sant’Antonio Abate, San Vito e San Donato Vescovo, rubata nella primavera del 1990 dall’interno della chiesa madre intitolata a San Pietro Apostolo. La preziosa opera d’arte è stata ritrovata ad ottobre in Sicilia dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Siracusa. Il parroco don Franco Maltempo im queste ore é in viaggio di ritorno da Siracusa dove si è recato per ritirare la preziosa tela. Ad avere un ruolo fondamentale per far si che il quadro tornasse a San Pietro al Tanagro è stato Nicola Spinelli, cittadino del piccolo comune valdianese e cultore della storia e delle tradizioni locali che qualche giorno prima del furto, nel mese di maggio del 1990, aveva scattato una foto al quadro. Questa foto, che sembra fosse l’unica in circolazione è stata poi allegata alla denuncia di furto ed è stata poi inserita nella banca dati delle opere d’arte trafugate tenuta dal Nucleo Tutela Patrimonio Culturale dell’Arma dei Carabinieri. Si tratta di un’opera attribuita a Feliciano Mangieri pittore originario di San Rufo, vissuto nel 1800.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker