Tolomeo
Cilento

Acqua gialla dai rubinetti, Congiusti: massima attenzione sul caso

Fenomeno si ripete da diversi giorni

SAPRI. Continuano a segnalarsi casi di acqua di colore giallo che sgorga dai rubinetti delle utenze sapresi. Un fenomeno che va avanti da settimane e che si è registrato già in passato.

Sotto accusa la risorsa idrica proveniente dalla sorgente Ruotolo anche se da Consac precisano che le analisi effettuate ne confermano la piena potabilità.

Il vicesindaco di Sapri, Daniele Congiusti, dopo le tante segnalazioni ha incontrato il presidente Consac Gennaro Maione. “Ho esposto i recenti problemi riscontrati da molti cittadini non ultimo quello della colorazione dell’acqua – ha spiegato Congiusti – Il presidente si è impegnato nel più breve tempo possibile a risolvere il problema”. Il vicesindaco saprese preannuncia che resterà comunque alta l’attenzione sul caso e non evita stoccata all’ex sindaco Giuseppe Del Medico, ad oggi nel consiglio di amministrazione della società. “Ad oggi i suoi interventi al fine di risolvere le problematiche esposte sono stati assolutamente nulli. Sono altri i pensieri del vicepresidente quando si trova a Vallo della Lucania”, dice Congiusti.

Il problema dell’acqua gialla a Sapri si è registrato in più occasioni. Nel dicembre del 2014 la Consac invitò i cittadini a non berla.

Tags

Ti potrebbero interessare