Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Istituto Merini
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Eventi

L’edizione 2017 di “Ambienti Mediterranei” entra nel vivo con spettacoli e concerti

L’edizione 2017 di “Ambienti Mediterranei” entra nel vivo con spettacoli e concerti

Il prossimo appuntamento a Ceraso con l’anteprima del “Giardino delle meraviglie”

Il prossimo appuntamento a Ceraso con l’anteprima del “Giardino delle meraviglie”

La kermesse culturale dal titolo “Ambienti Mediterranei” – organizzata dal Comune di Centola e finanziata nell’ambito del Poc Campania 2014-2020 – continua ed entra nel vivo, con appuntamenti musicali, culturali, teatrali e di promozione turistica miranti a salvaguardare e valorizzare il territorio cilentano.
Il prossimo imperdibile appuntamento si terrà a Ceraso dal 15 al 24 settembre, con la presentazione dell’anteprima del cosiddetto “Giardino delle meraviglie”, un allestimento di luci artistiche nel giardino del Palazzo Di Lorenzo, per incentivare la conoscenza del centro storico da parte di turisti e visitatori.

“Sono molto soddisfatto dei risultati fatti registrare dalla kermesse – commenta il primo cittadino di Ceraso, Gennaro Maione – la manifestazione cui come Comune abbiamo deciso di prendere parte rappresenta un momento importante di collaborazione e condivisione territoriale, in grado di dare vita a sinergie fra i vari enti, mettendo in risalto e valorizzando così le ricchezze territoriali di cui disponiamo”.
“Il primo appuntamento di Ambienti Mediterranei tenutosi nel nostro Comune si è tenuto lo scorso 26 agosto, nell’ambito della Festa del pane – continua Maione – i riscontri sono stati molto positivi e ci attendiamo risultati simili anche per questo secondo imperdibile appuntamento”.

Il 16 e 17 settembre, invece, la kermesse si sposterà nel Comune di Valle dell’Angelo, dove la manifestazione “Ambienti Mediterranei” si inserirà nell’ambito della manifestazione “Weekend al borgo: saperi e sapori del Parmarieddu casalettaro”.
Per l’occasione, il 16 settembre, saranno organizzate attività di show cooking per la preparazione del piatto tipico del comune, il parmarieddu casalettaro, a partire dalle ore 19.30, a seguire, l’apertura al pubblico di un percorso di presentazione dei prodotti tipici dell’area.
Il 17 settembre, invece, si terrà il convegno “Qualità e Tipicità” alle ore 19,30 in Piazza Canonico Iannuzzi.

L’edizione 2017 di “Ambienti Mediterranei” si avvierà quindi verso la conclusione con spettacoli e concerti in programma a Palinuro dal 21 al 24 settembre.
Nello specifico: il 21 settembre, nell’anfiteatro dell’Antiquarium, sarà messo in scena il musical “Palinuro Nocchiero di Enea”, ad opera degli Artisti Cilentani Associati, il 22 settembre sarà la volta del concerto del gruppo “Soul System”, il 23 settembre vedrà il concerto dei Gemelli Diversi e il tradizionale corteggio storico per le vie del centro di Palinuro.
La kermesse si concluderà quindi il prossimo 24 settembre con il “Premio Internazionale Palinuro”, il riconoscimento attribuito a personaggi dello spettacolo, della cultura e dell’arte che, giungendo nel Cilento, avranno modo di veicolarne le bellezze attraverso la loro presenza, amplificando la sfida territoriale per riprendere un rapporto costante con gli ambiti nazionali e internazionali.

“Ambienti Mediterranei” quest’anno si svolgerà in ben otto Comuni del Cilento, con appuntamenti culturali, musicali, teatrali e di promozione turistica, legati alla salvaguardia e alla valorizzazione del territorio.
Cuccaro Vetere, Futani, San Mauro La Bruca, Ceraso, Laurito, Alfano e Valle dell’Angelo i Comuni partner interessati dalla kermesse, giunta alla sua 6a edizione e affidata anche quest’anno alla direzione artistica di Silvano Cerulli.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Top