Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cilento

FOTO | Serie D, Gelbison: dopo i primi tre punti stagionali testa già al Troina

I rossoblu vincono all’esordio in casa ma la squadra ancora non convince

Si è segnato meno rispetto alla prima giornata nel campionato di Serie D, girone I per ciò che concerne l’ultimo turno. Sono state infatti appena 19 le realizzazioni contro le 24 della prima giornata. La Gelbison di De Felice bagna, vincendo in casa di misura contro la Cittanovese, il proprio esordio stagionale al Morra. Uno striminzito 1-0 su calcio di rigore realizzato da Manzillo, l’uomo che abbiamo indicato nell’ articolo di settimana scorsa come il faro della squadra in mezzo al campo.

Il giocatore in queste prime uscite ha dimostrato lo scatto di personalità che si chiedeva dopo la buona stagione scorsa, situazione che il tecnico De Felice ha ben in mente, designandogli il centrocampo attorno alle sue traiettorie velenose ed arcuate. Una linea mediana rossoblu che ha faticato non poco, specie nel primo tempo ad avere la meglio di una Cittanovese sparagnina, pronta a concedere pochi spazi. È pesata non poco in quest’ ottica l’assenza di un interditore rubapalloni come Passaro, dato che questo tipo di calciatori sono essenziali quando si affrontano squadre dall’atteggiamento tattico stretto e corte tra i reparti. C’era grande attesa per il ritorno di Fabio De Luca ieri al Morra. La punta non è riuscita a bucare la retroguardia avversaria ma ha lottato duramente contro le maglie giallorosse risultando utile nelle sponde. De Felice lo ha schierato con Bozzi, per un tandem piuttosto esperto e di categoria. Ci vorrà un maggior numero di partite per capire se l’assetto può funzionare. Nel frattempo i rossoblu hanno saldato anche il conto con la malasorte dopo il rigore subito nel finale contro l’Acireale, un’ invenzione dato che quel fallo era nettamente fuori dall’area. L’importante per i rossoblu era iniziare subito con i 3 punti in casa. Domenica prossima ancora turno interno contro il Troina.

Le altre campane nel girone sorridono tutte tranne ancora una volta la neopromossa Ebolitana di Nastri che cade 3-1 a Palmi Calabro nonostante il gol di Ciotti. El Ouazni sempre decisivo per l’Ercolanese contro Capo Rizzuto, mentre autorevole vittoria esterna per la Nocerina di Morgia a Messina grazie alla doppietta di Cavallaro. Sorride pure il Portici che espugna il campo del Roccella ed è prima a punteggio pieno. Vittoria esterna anche per il Gela, mentre pareggio a reti bianche tra Igea Virtus Virtus e Sancataldese.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top