Tolomeo
Cronaca

Ugo Gregoretti e Naya Manson protagonisti della 1^ serata del CFF 2017

Questa sera sul palco il regista Barbato De Stefano ed il prof. De Feo di Unisa


Standing ovation a Caselle in Pittari per il maestro Ugo Gregoretti, uno dei registi più importanti del panorama cinematografico e televisivo nazionale, in occasione della 1^ giornata del 5° “Caselle Film Festival”, rassegna cinematografica internazionale a tema ambientale.
Sul palco di piazza Olmo, introdotto dalla presentatrice del festival Carmela Santi, Gregoretti, con arguzia e simpatia, ha raccontato al pubblico alcuni aneddoti legati alla sua lunga carriera ed il suo primo “incontro” con Caselle in Pittari.
Quella di ieri è stata anche la serata della madrina del CFF 2017, l’attrice Naya Manson, conosciuta al grande pubblico per il ruolo di Amal Sukur nella fiction di Rai 3 “Un posto al sole”.

Proiettati 10 dei 19 cortometraggi in concorso nelle sezioni “ambiente” ed “animazione”, inframezzati da alcuni momenti musicali con le più belle colonne sonore di film interpretate al piano dal maestro Giuseppe Cerullo.
Il momento dedicato alla cultura è stato caratterizzato dalla presentazione del libro di Donato D’Aiuto “La storia di un uomo solo” da parte della giornalista Emerenziana Sinagra, corrispondente del quotidiano “La Città”.

Tra gli ospiti anche Giacomo Gozzini, assessore al turismo del comune di San Miniato (Pisa) dove c’è una forte presenza di cittadini originari di Caselle in Pittari. Gozzini ha rimarcato il particolare legame tra le 2 comunità, preannunciando un prossimo gemellaggio all’insegna del grande cinema, poiché di San Miniato sono i fratelli Paolo e Vittorio Taviani, due tra i registi italiani maggiormente conosciuti ed apprezzati al mondo.

La 2^ serata del CFF 2017, in programma oggi a partire dalle h.21:00 sempre in piazza Olmo, vedrà la proiezione degli altri 9 “corti” in concorso. Ospiti sul palco l’attore Barbato De Stefano ed il professor Giovanni De Feo dell’Università di Salerno, inventore del metodo GREENOPOLI.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito