Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Alburni

Comunità Montana Alburni: sulla decadenza di Palmieri interviene anche Gasparri

Comunità Montana Alburni: sulla decadenza di Palmieri interviene anche Gasparri

“Presidente può nominare nuova giunta”

“Presidente può nominare nuova giunta”

CONTRONE. Vicenda Comunità montana Alburni e decadenza presidente Pino Palmieri, sulla questione interviene Maurizio Gasparri, vice presidente del gruppo al Senato di Forza Italia, secondo cui Palmieri restando in carica potrebbe trovare una nuova maggioranza e di conseguenza una nuova giunta esecutiva.

« È del tutto strumentale e figlia della peggiore politica la crisi della comunità montana Alburni causata dalle dimissioni del vicepresidente e di un assessore. In questo modo si è temerariamente tentato di far decadere il presidente Pino Palmieri con il solo effetto di paralizzare l’attività dell’ente. Un atto irresponsabile e gravissimo ancor più perché avviene alla vigilia di un importante appuntamento politico. Palmieri si è contraddistinto nel suo operato di Presidente della Comunità Montana riuscendo ad attrarre l’interesse per un territorio che troppo spesso era stata dimenticato. Lascia poi perplessi e desta non pochi sospetti il fatto che questa manovra sia arrivata all’indomani dei dubbi sollevati dallo stesso Palmieri sulle vicende del consorzio irriguo. A questo punto la battaglia è tutta politica. Palmieri ha le carte per rimanere in carica e trovare una nuova maggioranza per una nuova giunta vanificando i meschini tentativi di chi voleva affossare la guida di un ente che ha riscoperto in questi mesi nuova vitalità”- dichiara il sen. Maurizio Gasparri (FI). Secondo Palmieri, infatti, le dimissioni dei due componenti della giunta sono arrivate all’indomani dei dubbi sollevati da lui medesimo sulle vicende del Consorzio irriguo di Sicignano degli Alburni.

« Si tratta di una società partecipata al 26% dell’ ente montano ma nella quale la stessa comunità montana non è mai riuscita a sapere lo stato di bilancio. Da qui la decisione di nominare un legale che si occupi della vicenda».
Katiuscia Stio

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top