Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Vallo della Lucania, nuove regole per la viabilità in centro bocciate dai commercianti

Vallo della Lucania, nuove regole per la viabilità in centro bocciate dai commercianti

Viviamovallo: Nuove disposizioni inutili per risolvere le criticità

Viviamovallo: Nuove disposizioni inutili per risolvere le criticità

VALLO DELLA LUCANIA. Nei giorni scorsi la giunta comunale ha deciso di apportare delle modifiche per garantire una migliore fruizione della Ztl di Piazza Vittorio Emanuele e Corso Famiglia De Mattia e delle zone che vi interagiscono: ciò “nell’interesse dell’intera collettività”, facevano sapere da palazzo di città.

In particolare l’ente puntava a risolvere alcune criticità per l’accesso al centro e agli altri luoghi di interesse disponendo di:

– Invertire il senso di marcia in via Angelo Raffaele Passaro, a partire dall’intersezione con via Stefano Passero, in direzione di via Raffaele Passerelli;
– Invertire il senso di marcia via Madonna del Rosario in direzione del parcheggio a pagamento;
– Estendere alla fascia oraria pomeridiano/serale il parcheggio a pagamento in piazza Vittorio Emanuele II nella zona del Santuario della Madonna delle Grazie;
– Ripristinare il parcheggio a pagamento sul lato sinistro di via Alessandro Pinto, fatto salvo il parcheggio ivi previsto per portatori d’handicap;
– Istituire il senso unico di marcia in via Garibaldi, con ingresso da via Angelo Rubino ed uscita su via Giovanni Maiese.

L’associazione dei commercianti, Viviamovallo, però, ha ritenuto che “tali interventi non possano essere considerati utili per migliorare la viabilità e la fruizione della città di Vallo della Lucania”. La presidente, Nunzia Di Giacomo, ha fatto sapere che i componenti dell’associazione sono a disposizione “per un confronto pubblico al fine di illustrare le gravi problematiche che gravano sulla cittadina vallese e le eventuali soluzioni”.

Continua quindi il braccio di ferro tra comune ed esercenti. Questi ultimi chiedono a gran voce la riapertura del traffico nel centro cittadino, ipotesi esclusa dall’amministrazione comunale che sta cercando altre vie per migliorare la fruizione dell’isola pedonale.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top