Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Casal Velino: dice si al progetto Sprar

Casal Velino: dice si al progetto Sprar

Stilato un progetto per l’accoglienza di migranti sul territorio

Stilato un progetto per l’accoglienza di migranti sul territorio

CASAL VELINO. L’amministrazione comunale, con una delibera dello scorso 27 febbraio, ha deciso di aderire al progetto Sprar per richiedenti asilo e rifugiati politici. L’ente, retto dal sindaco Silvia Pisapia, ha già stilato un progetto accoglienza che verrà candidato a finanziamento nell’ambito del fondo creato dal Ministero dell’Inteno.

Il centro cilentano, non disponendo di risorse finanziarie da destinare all’accoglienza, in caso di approvazione del progetto, intende garantire come quota di cofinanziamento solo ed esclusivamente la messa a disposizione di personale, mezzi e risorse materiali.

L’adesione allo Sprar, evidenziano dal comune, “previene ed impedisce l’eccessiva concentrazione di migranti in un territorio, soprattutto se di dimensioni e potenzialità ridotte e riduce quindi l’impatto della loro presenza sul territorio stesso e sulla popolazione”; inoltre “garantisce interventi di accoglienza integrata che superano la sola distribuzione di vitto e alloggio e prevedono anche percorsi di integrazione e di inclusione attraverso misure complementari di formazione, accompagnamento, assistenza e orientamento, finalizzate all’inserimento socio-economico dei migranti”.

In caso di approvazione del progetto i profughi saranno ospitati in strutture residenziali o civili abitazioni del territorio dove già da alcuni anni sono stati avviati dei progetti di accoglienza.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top