Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Franco Alfieri a tutto campo sul suo futuro politico

Franco Alfieri a tutto campo sul suo futuro politico

”Non so se sarò candidato al Parlamento, ma non ho ansie di carriera”

”Non so se sarò candidato al Parlamento, ma non ho ansie di carriera”

Nelle settimane scorse, il sindaco di Agropoli e consigliere delegato del presidente della Regione Campania, Franco Alfieri, intervistato da Andrea Passaro, nella trasmissione di Infocilento radio ”Appuntamento con il sindaco” ha risposto ad alcune domande relative al proprio futuro, per ciò che concerne la sua carriera politica.

Alfieri infatti, è giunto alla conclusione del proprio mandato di sindaco del centro cilentano (le elezioni amministrative si terranno nei prossimi mesi, molto probabilmente nella seconda metà di giugno), con il candidato del Partito Democratico Adamo Coppola, pronto a prendere in mano le redini della giunta, qualora la sua coalizione vinca la prossima competizione elettorale. Alcuni organi di stampa hanno ipotizzato una candidatura di Alfieri alla Camera dei Deputati, ma il sindaco di Agropoli ha risposto in base a questa ipotesi: ”Non so se sarò candidato al Parlamento. L’11 giugno termina il mio mandato di sindaco (giorno prima del mio compleanno), ed è chiaro che non vivo nell’ansia di avanzamenti di carriera e di incarichi.”

Sui rapporti con il deputato Simone Valiante, invece, Alfieri delinea alcuni scenari possibili: ”Valiante è già deputato, potremmo essere avversari se la legge elettorale prevederà le preferenze come strumento di elezione. Al Senato invece potremmo essere uniti dalla stessa battaglia. Tuttavia non ho la palla di cristallo” – aggiunge – ”anche se in questi anni ci siamo molto combattuti.”

Alfieri torna anche sulla polemica che ha imperversato la situazione relativa alla sua candidatura al consiglio regionale della Campania due anni fa: ”Simone, ha probabilmente riconosciuto l’errore di avermi ostacolato per la candidatura alla Regione” – afferma – ” ma se le cose fossero andate diversamente ora non mi avrebbbe come probabile avversario politico pur nello stesso partito”. Alfieri e Valiante saranno divisi anche dalla battaglia congressuale nel PD. Il primo sosterrà Matteo Renzi alla guida del partito, mentre Valiante appoggerà Michele Emiliano.

Tra gli scenari che si apriranno per la carriera di Alfieri, anche quello relativo ad un migliore incarico in seno alla Regione Campania, situazione che il consigliere del presidente privilegia in questa fase: ”Senza essere ipocrita” dichiara ” mi piacerebbe mettere a disposizione, la mia esperienza, la mia passione ed il mio spirito di servizio in posizione di assessore regionale, con ruolo più efficace di consigliere delegato, dove maggiormente si può incidere sulla vita, sullo sviluppo, sui territori. La nomina è prerogativa del presidente De Luca, ma non è una situazione che si potrà verificare oggi perchè un ulteriore assessorato alla provincia di Salerno, mi pare esagerato ed eccessivo. Teniamo conto che a Salerno c’è il presidente della giunta, il vicepresidente, tre presidenti di commissione, c’è l’assessore al turismo. Sostengo ciò senza ansia – conclude – ”e dormendo la notte, mi farebbe solo estremamente piacere. Aspetto in rigoroso silenzio ciò che accade.”

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top