Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Cilento, Vallo di Diano e Alburni: arrivano i fondi per i danni da cinipide del castagno

Cilento, Vallo di Diano e Alburni: arrivano i fondi per i danni da cinipide del castagno

Alle comunità montane del comprensorio circa 140mila euro per i danni del cinipide

Alle comunità montane del comprensorio circa 140mila euro

Sono arrivati i tanto attesi indennizzi per le imprese danneggiate dal cinipide del castagno.

Il problema – che in quattro anni ha messo in ginocchio il settore castanicolo dell’intera provincia di Salerno – aveva creato seri danni anche nei comuni del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Orria, Stio, Rofrano, San Mauro La Bruca, ed altri, avevano fatto voti affinché sul territorio venisse dichiarato lo stato di calamità naturale. “La situazione è preoccupante – avevano evidenziato gli amministratori locali – e mette a rischio una risorsa che da sempre è stata fondamentale per il territorio sia da un punto di vista produttivo che culturale, storico e gastronomico”.

Secondo i dati di Confagricoltura il Cilento e le aree limitrofe sono state tra quelle maggiormente colpite dal cinipide del castagno e quella 2016 è stata l’annata peggiore per il raccolto di questo frutto. Nei giorni scorsi il M5S aveva sollecitato lo sblocco dei fondi per indennizzare chi ha subito danni ed ieri, sul Burc della Regione Campania, è stato pubblicato l’elenco dei beneficiari.

44 mila euro vanno alla Comunità Montana Alburni; 12mila alla comunità Montana Alento Monte Stella, 6mila alla Comunità Bussento Lambro e Mingardo, 42mila alla Calore Salernitano, 40mila alla Gelbison e Cervati.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top