Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

A New York la XIII Edizione Campani nel Mondo

A New York la XIII Edizione Campani nel Mondo

Intesa tra la Banca Monte Pruno e la Federazione delle Associazioni della Campania USA per le giovani generazioni

Intesa tra la Banca Monte Pruno e la Federazione delle Associazioni della Campania USA per le giovani generazioni

Da sempre vicini agli italiani che vivono all’estero e per far sì che possa continuare il legame tra loro e la terra d’origine.

Da queste premesse nasce l’intensa attività della Banca Monte Pruno a favore di chi vive all’estero ed, in particolare, negli USA.

Un’azione che ormai produce i suoi effetti da diversi anni, a partire dalla creazione della Carta degli Italiani all’estero, che fornì una grande occasione per dimostrare l’attenzione e la sensibilità verso numerose persone che, tornando in Italia, avevano la necessità di risolvere i più svariati e comuni problemi di natura, ad esempio, legale, fiscale, medica.

L’iniziativa realizzata quest’anno e ratificata a New York, nell’annuale manifestazione che organizza la Federazione delle Associazioni Campane in America, rappresenta un programma di grande attenzione e richiamo per gli italiani che vivono in America, per le giovani generazioni, meno legate, rispetto ai loro genitori o ai loro nonni, alla terra d’origine, per il territorio di competenza della Banca Monte Pruno, il quale potrà sfruttare questo progetto per farsi meglio conoscere anche sotto l’aspetto turistico.

Dieci ragazzi di origini italiane saranno ospitati, per l’appunto, dall’istituto di credito cooperativo, durante l’estate, per studiare, tra l’altro, la lingua italiana, per conoscere tradizioni e storie, per apprezzare le bellezze del territorio. Tante le personalità presenti all’evento tra cui l’On. Francesca Lamarca, il Cav. Nicola Trombetta, Maria Abate, Rocco Manzolillo, Ciro Sarra, Pasquale Masullo, Cono Morena, Toni Pasquale, tutti fortemente legati all’Italia e vicini alla Banca Monte Pruno.

La firma, quindi, di questa partnership tra la Banca Monte Pruno e la Federazione delle Associazioni Campane in America è stata posta, a New York, sabato 11 marzo alla presenza del Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese e del Presidente della Federazione Nicola Trombetta, proprio durante la XIII Edizione della Festa dei Campani nel Mondo.

“Vogliamo – ha dichiarato il Direttore Generale Michele Albanese – dare, ancora una volta, concretezza ai nostri programmi. Questa firma è la sintesi di un’azione partita, anni fa, con la Carta degli Italiani all’Estero istituita dalla nostra Banca e vuole rappresentare una strategia di continuità per le giovani generazioni americane che sono legate troppo poco all’Italia. Dopo due anni dal premio che mi fu conferito a New York come Uomo dell’Anno, proprio dalla Federazione delle Associazioni della Campania, oggi ritorniamo per dimostrare gratitudine e riconoscenza verso amici che hanno visto, da anni, la Banca Monte Pruno come un punto di riferimento in Italia. Grazie a questo protocollo, quindi, in estate, un gruppo di giovani visiterà il nostro territorio, studierà la nostra lingua, conoscerà le nostre tradizioni, avrà modo di avvicinarsi all’Italia per rinsaldare un legame che nel corso del tempo tende a ridursi. Invece, successivamente, sarà la volta di una delegazione di nostri giovani a varcare i confini e raggiungere per una settimana gli Stati Uniti d’America. Ogni qualvolta che realizziamo qualcosa per queste persone la mia emozione è fortissima, perché vedo in loro un entusiasmo nei nostri confronti ed un senso di appartenenza per l’Italia che, talvolta, manca a tanti di noi. È una continua lezione avere a che fare con questi nostri amici. La mia più viva speranza è che questa partnership possa essere il viatico giusto per mettere al centro, ancora una volta, il nostro territorio. Grazie alla Federazione, grazie alle Associazioni, grazie ai tanti amici che, ogni volta, ci accolgono con grande affetto ed ospitalità in America. Siamo onorati di essere al loro fianco in questo progetto”.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top