Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Incontro commercianti – comuni: il centro di Vallo della Lucania resta chiuso

Incontro commercianti – comuni: il centro di Vallo della Lucania resta chiuso

Comune punta su iniziative per rilanciare il centro. Delusione tra i negozianti

VALLO DELLA LUCANIA. Si è concluso con un nulla di fatto l’incontro tra i commercianti e l’amministrazione comunale per definire il futuro del centro vallese. Da una parte la richiesta degli esercenti di riaprire il traffico o quantomeno definire il passaggio delle auto in giorni e orari prestabiliti; dall’altro l’amministrazione comunale che, coerentemente con il programma elettorale, ha ribadito che piazza Vittorio Emanuele resterà chiusa.

Il confronto è partito da due estremi opposti pertanto è risultato impossibile trovare una via comune d’azione. Del resto l’assessore al commercio Genny De Cesare, proprio ad InfoCilento, aveva già chiarito che la piazza sarebbe rimasta chiusa, evidenziando come il mancato passaggio delle auto non era la causa principale della crisi del settore. L’amministrazione comunale, quindi, continuerà sulla stessa linea annunciata in campagna elettorale: piazza chiusa ma più iniziative per favorire l’afflusso di persone in centro creando una sorta di centro commerciale naturale. A tal proposito il comune si è rivolto anche ad esperti che dovranno individuare le strategie da percorrere.

Resta però la delusione dei commercianti che speravano almeno di trovare un compromesso. In città, intanto, in alcune attività commerciali del centro storico sono apparsi anche dei cartelli dell’associazione “ViviamoVallo” che ironizzano sulla lista dell’amministrazione in carica “Vallo al centro”, divenuta “Vallo – immobile – al centro”, seguita dalla scritta emblematica: “Non voglio morire nella ztl”.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top