Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cronaca

Non rispetta le prescrizioni del Tribunale, arrestato marocchino

Non rispetta le prescrizioni del Tribunale, arrestato marocchino

L’uomo doveva scontare una condanna per furto

L’uomo doveva scontare una condanna per furto

I Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, nella serata di ieri 5 marzo 2017, in esecuzione dell’ordinanza di sostituzione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria con quella degli arresti domiciliari, emessa il 3 marzo 2017 dal Tribunale di Salerno, hanno tratto in arresto un pregiudicato marocchino domiciliato in Capaccio Paestum.

Lo straniero, che nei mesi di gennaio e febbraio scorsi si era già reso responsabile dei reati di furto e rapina impropria ai danni di due esercizi di quel territorio, e per tale motivo tratto in arresto in flagranza di reato, in più circostanze non rispettava l’originaria misura cautelare a suo carico che prevedeva l’obbligo di firma giornaliera presso la Stazione CC di Capaccio Scalo.

Il prevenuto, dopo le operazioni di rito, è stato accompagnato presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari.

Continuano intanto i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Agropoli per contrastare i reati predatori lungo la fascia costiera ed in tutto il territorio di Capaccio Paestum.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Top