Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Nelle scuole di Agropoli un progetto contro la dispersione scolastica

Nelle scuole di Agropoli un progetto contro la dispersione scolastica

Il progetto è stato finanziato dal Piano di Zona s8

Il progetto è stato finanziato dal Piano di Zona s8

Lunedì 13 febbraio, alle ore 18.00, presso l’Istituto Comprensivo “ Gino Rossi Vairo” di Agropoli, si è tenuta la cerimonia di apertura del programma Mentoring, diretto a prevenire e contrastare il preoccupante e diffuso fenomeno della dispersione scolastica.

Il progetto finanziato dal Piano di Zona S8 –Area Infanzia e Adolescenza- si fonda sulla metodologia one – to – one di Matilda Raffa Cuomo che ha consentito in Italia il reinserimento sociale di circa diecimila ragazzi attraverso l’azione di Mentoring USA– Italia Onlus presieduta da Sergio Cuomo.

A scendere in campo quattordici volontari del Servizio Civile Nazionale che, adeguatamente formati, in qualità di Mentori, affiancheranno altrettanti ragazzi della Scuola con l’obiettivo di accrescerne l’autostima e di contrastare il fenomeno della dispersione scolastica.

L’attività del Progetto supervisionata da Monia Caponigri, Responsabile Formazione di Mentoring, sarà curata direttamente da Roberta Del Duca e Filomena Guadagno, rispettivamente Referente e Coordinatrice del programma.

“La dispersione scolastica è da anni un tema al centro delle politiche educative promosse dall’Unione Europea. È necessario contrastare la diffusione del fenomeno attraverso interventi sistematici e integrati che mettano al centro scuola, famiglie e istituzioni”, così commenta il Sindaco Francesco Alfieri.

“Coloro che conseguono bassi livelli di scolarizzazione –sostiene il Vicesindaco Adamo Coppola- sono molto spesso destinati a percorsi lavorativi instabili e irregolari e si espongono a maggiori rischi di esclusione sociale. Il Progetto sposa un’ottica preventiva e propone interventi specifici finalizzati a intervenire sulle cause del fenomeno” .

Correlati

Top