Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Famiglia da tre mesi senza acqua potabile, replica del Consac: presto nuova rete idrica

Famiglia da tre mesi senza acqua potabile, replica del Consac: presto nuova rete idrica

Mancato allaccio ad una condotta idrica, il consorzio: intervento non eseguito per l’assenza di una condotta

Il consorzio: intervento non eseguito per l’assenza di una condotta

CASAL VELINO. Da tre mesi sono senza acqua potabile. E’ questa la denuncia di una famiglia (composta da marito, moglie, un bimbo piccolo e un altro in arrivo) residente in località Verduzio di Casal Velino.

Secondo la segnalazione nonostante i solleciti alla Consac non sarebbe mai stato effettuato un intervento risolutore. “L’istanza in questione è stata acquisita dal gestore del servizio idrico integrato in data 24 ottobre 2016 e definita con esito negativo in data 25 novembre 2016 a seguito di sopralluogo di fattibilità tecnica, eseguito nella stessa data, dal quale è emersa l’impossibilità di eseguire ulteriori allacciamenti alla località Verduzio di Casal Velino per carenza delle strutture acquedottistiche distributive comunali”, spiega l’ingegnere Felice Parrilli, direttore servizi Idropotabili.

Il tecnico Consac, quindi, è intervenuto sul posto e ha redatto il verbale di sopralluogo rendendo note all’utente le motivazioni sottese all’impossibilità di eseguire l’allacciamento.
In effetti l’esecuzione di nuovi allacciamenti sulla linea idrica posta alla località interessata, oltre a non garantire il servizio per i nuovi utenti, avrebbe finito per introdurre, a danno delle altre utenze preesistenti già interessate da gravi e croniche disfunzioni della fornitura idropotabile, ulteriori disservizi; e ciò a causa di una tubazione insufficiente e dimensionalmente inadeguata.

In definitiva, per consentire nuovi allacciamenti alla località Verduzio sarebbe stata necessaria l’esecuzione di una nuova linea idrica da parte del Comune di Casal Velino.
Consac, infatti, nella sua qualità di gestore del servizio, esercisce le opere che gli vengono conferite dagli enti locali che realizzano le urbanizzazioni interne agli abitati.

“Allo stato attuale in seguito alle iniziative del Comune di Casal Velino – precisa l’ingegnere Parrilli – avviate alcuni mesi or sono e miranti alla risoluzione del problema e grazie alle attività di collaborazione e supporto all’ente locale fornite da Consac, definiti gli aspetti autorizzativi, sono in via di esecuzione i lavori di costruzione della nuova rete idrica, che dovrebbe portare a breve all’eliminazione dell’inconveniente lamentato”.

Altri contenuti

Top