Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

15 assunzioni ad Agropoli, la minoranza insorge: necessaria più pubblicità del bando

Malandrino chiede la pubblicizzazione del bando attraverso gli organi di stampa

Malandrino chiede la pubblicizzazione del bando attraverso gli organi di stampa

AGROPOLI. Quindici assunzioni a tempo determinato, fino al 31 dicembre 2018, presso l’Agropoli servizi. E’ questo il bando che ha fatto infuriare il consigliere di minoranza Emilio Malandrino. Motivo? Lo stesso sarebbe stato pubblicizzato poco e male. “Attraverso un sintetico comunicato stampa di Informagiovani – Agropoli – spiega Malandrino – veniva trasmessa notizia riguardante 15 assunzioni per conto dell’Agropoli Servizi, soc. partecipata al 95% del Comune di Agropoli ed al 5% dell’Unione dei Comuni Alto Cilento, con mansioni di coordinamento, supporto uffici comunali con gestione banca dati, applicativi informatici-tecnici, e servizio di manutenzione; il bando è stato affidato dal Comune di Agropoli alla Agenzia Interinale ETJCA s.p.a. di Milano che provvederà alla selezione tra le domande che perverranno”. Tutto questo, però, non basterebbe secondo il consigliere d’opposizione a dare adeguata diffusione all’opportunità di lavoro offerta. Sarebbe al contrario necessario “pubblicizzare in maniera adeguata e corretta tale attività di ricerca del personale, considerato altresì che in circostanze recenti simili attività non hanno avuto, a mio avviso, la giusta rilevanza nella pubblica evidenza”. Di qui la richiesta di “voler procedere ai formali passaggi per la diffusione della pubblicizzazione di tale ricerca attraverso gli organi di stampa con diffusione a tiratura provinciale, regionale e nazionale così come previsto dalle norme vigenti” ed al contempo di “Voler inserire, ad horas, il bando con i criteri e le procedure di partecipazione che l’Agenzia interinale ha previsto sul sito istituzionale del nostro Ente”.

Top