Abusi edilizi, tre persone denunciate in Cilento

Si tratta di committente, direttore dei lavori e responsabile della ditta esecutrice

Altro positivo risultato nella lotta ai reati ambientali perpetrati ai danni del territorio Cilentano conseguito dai Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, che hanno denunciato altre tre persone per abusivismo edilizio. I militari della Stazione di Perdifumo, infatti, a conclusione di attività d’indagine conseguente il controllo di un cantiere edile nei pressi della frazione Vatolla, hanno deferito in stato di libertà tre persone di Castellabate, rispettivamente committente, direttore dei lavori e ditta esecutrice dei lavori, poiché in assenza delle previste autorizzazioni provvedevano a rimuovere parte della vegetazione (macchia mediterranea) in area ricadente all’interno del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.
Per tali attività illecite è stata emessa ordinanza comunale di sospensione dei lavori ed è stato richiesto il decreto di sequestro preventivo dell’intera area alla competente autorità Giudiziaria.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.