Nomasvello
AttualitàIn Primo Piano

Nel Cilento arrivano gli ‘spazzini del mare’

Imbarcazione spazza rifiuti in azione per ripulire il mare dai rifiuti galleggianti

CAMEROTA. Mare più pulito nel Cilento grazie agli ‘spazzini del mare’. Il comune di Camerota, insieme al Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e in virtù di una convenzione con il Ministero dell’Ambiente, attiverà un battello spazzamare. L’imbarcazione sosterà nel porto di Marina di Camerota e avrà il compito di raccogliere i rifiuti galleggianti. Inoltre, spiega l’assessore all’ambiente Ciro Troccoli, “rappresenterà un importante presidio ambientale per l’area marina protetta e per il mare 5vele di Camerota”.

La giunta comunale mercoledì ha approvato la presa in carico del battello che sarà trasferito dal porto di Latina a quello della localita cilentana.

Camerota non è l’unico comune ad essersi dotato di un battello spazza mare. Nel mese di agosto, infatti, anche Sapri si munì di una imbarcazione per rimuovere tutti quegli oggetti gettati indiscriminatamente in acqua come buste, bottiglie di plastica, ecc…

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it