Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Novi Velia: manifesto dell’opposizione contro l’amministrazione comunale

Polemiche sulla composizione della nuova giunta. Critiche al sindaco e all’ex vicesindaco Guzzo

NOVI VELIA. Duro manifesto della minoranza contro il sindaco Maria Ricchiuti dopo l’ultimo consiglio comunale nel quale è stata ufficializzata la nuova composizione della giunta. A firmarlo i consiglieri Adriano De Vita, Giuseppina Speranza e Michele Guida secondo cui “dopo due anni e qualche mese la sindaca si rende conto che la sua giunta, composta dal vicesindaco Giovanni Guzzo e dall’assessore Matteo Ricchiuti, legittimamente eletti dai novesi nell’ultima consultazione elettorale, non è all’altezza del compito, per cui li revoca”.

Ironia sui nuovi ingressi nell’esecutivo: quello di Mario Di Polito (vicesindaco) e di Riccardo Petraglia (assessore) definiti dalla minoranza “Il nuovo che avanza”. “Insieme scrivono i consiglieri – raggiungono l’invidiabile cifra di 150 anni”. Non vengono risparmiate critiche neanche all’ex vicesindaco Giovanni Guzzo, rimosso dall’incarico ma rimasto in maggioranza in consiglio comunale.

“E’ stato capace – si legge nel manifesto – in una sola settimana, di cambiare tre partiti: durante i giorni veriali tira fuori la tessera dell’UDC, per ovvi motivi…il sabato, fino alla domenica pomeriggio, quella del Pd ed infine, la domenica sera, rispolvera la vecchia anima socialista. Durante il balletto non disdegna di tradire anche gli amici più fidati”.

Di qui l’appello alla comunità per “uno scatto d’orgoglio: liberatevi da questa ciurmaglia che nulla ha che vedere con la buona amministrazione ed è lontana da quelli che sono gli interessi di Novi e dei Novesi”.

Correlati

Top