Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Da 15 mesi senza stipendio hanno salvato il Cilento dai piromani

Da 15 mesi senza stipendio hanno salvato il Cilento dai piromani

Ecco il bilancio dell’attività dei forestali della Comunità Montana Alento Monte Stella: 200 gli interventi effettuati

LAUREANA CILENTO. Tempo di bilancio per gli uomini della comunità montana Alento Monte Stella che hanno effettuato la campagna antincendio 2016. L’ente comprende i comuni di Cicerale; Laureana Cilento; Lustra; Ogliastro Cilento; Omignano; Perdifumo; Prignano Cilento; Rutino; Serramezzana; Sessa Cilento e Stella Cilento, un vasto territorio che circoscrive di fatto il Monte Stella. Il piano operativo ha visto impiegare decine di uomini che si sono alternati negli orari di servizio su tre postazioni, quella di Acciaroli con due squadre e relativi mezzi; Omignano Scalo con due squadre; Laureana Cilento come base di soccorso e autocarro cisterna da 50 quintali, per il periodo di attività che è andato dal 18 luglio al 20 settembre. In questo arco di tempo, considerato di massima pericolosità, sono stati effettuati ben 200 interventi sui comuni di competenza, di cui ben la metà hanno visto le squadre impegnate sul posto entro i primi 10 minuti dalla richiesta di intervento. Dati significativi che denotano un vero attaccamento degli addetti antincendio al proprio territorio se si considera che avanzano anche quindici mensilità di stipendio arretrati e che ciò nonostante hanno fornito al territorio un servizio a dir poco insostituibile e che ha consentito di alleggerire anche il carico di lavoro delle altre forze sul territorio. Le squadre coordinate da Giuseppe Gargione hanno anche fronteggiato le crisi idriche sulle zone intervenendo laddove richiesto anche dalla Consac gestioni idriche. Un eccellente lavoro riconosciuto anche dal presidente della comunità montana Emanuele Giancarlo Malatesta che non ha mai fatto mancare la sua vicinanza al personale dell’ente.

Correlati

Popolari

Top