Studio Di Muro
AttualitàIn Primo Piano

Oggi l’addio a Marco Coviello, il 20enne morto in un incidente stradale

Questo pomeriggio l’ultimo saluto. Sotto shock tutta la comunità capaccese

CAPACCIO. Si terranno questo pomeriggio alle 15 nella Chiesa di Santa Rita a Rettifilo i funerali di Marco Coviello, il giovane capaccese morto la notte scorsa in un incidente stradale. Il 20enne, residente nella frazione Tempa San Paolo, era stato coinvolto in un sinistro insieme ad un altro giovane di Capaccio, trasportato all’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno con fratture agli arti inferiori.

L’impatto è avvenuto poco dopo le 2 di notte. Secondo una prima ricostruzione il ventenne, che era di ritorno da una festa che si era tenuta presso il lido in cui lavorava, in località Laura, era diretto verso Capaccio Scalo quando si è trovato davanti alcuni pedoni che stavano attraversando la strada. Per evitarli si sarebbe spostato istintivamente verso il centro della carreggiata, ma dalla parte opposto proveniva una Golf Volkswagen che non è riuscito ad evitare. Nell’impatto Marco Coviello è caduto dallo scooter Honda, finendo contro un’altra vettura, mentre il mezzo sarebbe scivolato travolgendo l’altro giovane che era a piedi. Le persone presenti in strada e quelle che, udito il rumore dello schianto, si sono precipitate dai locali e dagli alberghi della zona, hanno subito cercato di soccorrere entrambi i ragazzi e allertato la centrale operativa del 118 che ha inviato sul posto due ambulanze. Purtroppo per Marco Coviello non c’è stato nulla da fare, le ferite riportate nell’impatto erano troppo gravi. Nel frattempo sul luogo dell’incidente sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Capaccio Scalo, cui toccherà chiarire la dinamica del sinistro, e in loro supporto i militari del nucleo radio mobile della compagnia di Agropoli.

Marco Coviello lascia il papà Aniello, la mamma Anna e un fratello più grande. Una tragedia immane che ha sconvolto un’intera comunità ancora sotto choc per la morte improvvisa, avvenuta appena dieci giorni fa a seguito di un incidente in un cantiere edile, dell’imprenditore quarantaseienne Martino Marino.

Tags

Ti potrebbero interessare