AttualitàIn Primo Piano

Omignano, Cirielli: Governo accerti eventuali irregolarità Bilancio 2014

Edmondo Cirielli scrive: «Presentata interrogazioni affinché si accertino eventuali irregolarità nel bilancio del 2014»

“Ho presentato un’interrogazione ai ministri Padoan e Madia per chiedere quali provvedimenti urgenti ritengano opportuno adottare per accertare eventuali irregolarita’ nella predisposizione e approvazione del bilancio consuntivo 2014 del comune di Omignano e verificare se sussistano profili di responsabilita’ a carico dell’Amministrazione comunale, nonche’ se intendano disporre un’ispezione per la verifica della situazione evidenziata dai consiglieri di
opposizione”. E’ quanto annuncia Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.
“Secondo quest’ultimi, infatti, gravi irregolarita’ avrebbero compromesso la corretta rappresentazione della situazione economica dell’Ente che, avendo sforato il Patto di Stabilita’ 2013, era tenuta a rispettare una serie di obblighi e divieti imposti dalla normativa nazionale e, in particolare, dal decreto legislativo n. 149/2011”.
“In particolare – sottolinea Cirielli – numerose sarebbero le anomalie presenti nella documentazione contabile del Comune, inspiegabilmente non riscontrate dal revisore dei conti: dal capitolo di bilancio riguardante il costo del personale, presentato successivamente al 30 maggio 2015 alle assunzioni di personale, anche in staff del sindaco, non in linea con le previsioni normative, fino alla irregolare contabilizzazione delle varie poste”.
“Il governo – conclude – faccia chiarezza quanto prima. Trasparenza e rispetto delle regole da parte delle Amministrazioni comunali devono essere garantiti nel primario interesse dei cittadini”.

Tags

Ti potrebbero interessare