Studio Di Muro
AttualitàIn Primo Piano

Vallo della Lucania, protocollo per il recupero della Badia di Pattano

Il comune punta ad un progetto di recupero e valorizzazione della Badia di Pattano.

VALLO DELLA LUCANIA. La giunta comunale punta a realizzare un progetto di recupero e valorizzazione della Badia di Santa Maria a Pattano. Il monastero di rito greco-ortodosso, fondato intorno al IX secolo, rappresenta una delle principali emergenze architettoniche, storiche e culturali di Vallo della Lucania. Per questo il comune, che ha già sottoscritto una convenzione ventennale con i proprietari della struttura, punta ad avviare progetti di restauro e di risanamento conservativo del complesso. A tale scopo, su proposta dell’assessore Antonietta Coraggio, l’esecutivo Aloia ha approvato un atto di indirizzo dando mandato agli uffici di predisporre un programma di recupero e di avviare una collaborazione con la Soprintendenza di Salerno sottoscrivendo un apposito protocollo, un cui schema è stato già approvato dall’ente cilentano.

Tags

Ti potrebbero interessare