Terme Cappetta
AttualitàIn Primo Piano

Vallo della Lucania, aggressione al vicesegretario comunale: Valiante interroga il Ministro

Il deputato del Pd chiede più sicurezza per chi accede agli uffici comunali.

Dopo l’aggressione subita dal vicesegretario comunale di Vallo della Lucania, Mario Ogliaruso, da parte di un membro della locale comunità rom che pretendeva l’assegnazione di una casa popolare, il deputato dem Simone Valiante ha presentato una interrogazione sul caso al Ministero dell’Interno.

Il parlamentare cilentano ha evidenziato, in particolare, come l’aggressore sia riuscito “ad entrare senza alcun controllo nella sede comunale e girare indisturbato negli uffici comunali”, riuscendo ad aggredire il funzionario, una dipendente e un assessore. Di qui la richiesta di una maggiore sicurezza per chi accede alla casa comunale che, secondo il testo unico delle autonomie locali, dovrebbe essere garantita dal “sindaco, quale ufficiale del Governo”; al primo cittadino “spetta l’adozione di atti “al fine di prevenire e di eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana”.

Di qui la richiesta al Ministro di rispondere sui fatti in questioni e sapere “se è a conoscenza di eventuali impegni assunti dall’Amministrazione Comunale di Vallo della Lucania con l’aggressore, e quali iniziative, per quanto di competenza, il Ministro interrogato intenda assumere nei confronti del Sindaco e della Giunta Comunale di Vallo della Lucania per garantire la sicurezza e l’incolumità del personale dipendente e dei cittadini che si recano presso gli uffici comunali”.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito