Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Istituto Merini
Hard and Soft House
Scuola Nuova
In Primo Piano

Agropoli: Inverso si dimette da consigliere, entra Emilio Malandrino

Agropoli: Inverso si dimette da consigliere, entra Emilio Malandrino

Nei prossimi giorni la surroga. “Il mio modo di fare politica non cambia” ha dichiarato il consigliere subentrante.

Nei prossimi giorni la surroga. “Il mio modo di fare politica non cambia” ha dichiarato il consigliere subentrante.

Mauro Inverso ha rassegnato venerdì le dimissioni da consigliere comunale di Agropoli. Ieri (sabato 7 maggio) ha formalizzato la sua candidatura a sindaco di Orria. Sfiderà il primo cittadino uscente Manlio De Feo sperando che per la prima volta dopo circa un trentennio sia un rappresentante della frazione Piano Vetrale ad occupare la più importante carica istituzionale del paese.

Ad Agropoli, invece, resta vacante un posto in consiglio che andrà assegnato al primo dei non eletti nell’UDC. Si tratta di Emilio Malandrino, già consigliere comunale in più occasioni, le ultime nelle fila di Forza Italia prima e del Popolo delle Libertà poi.

“Far parte o meno del consiglio comunale – spiega Malandrino – non cambia il mio modo di fare politica, ovvero tra la gente”. L’ex vicepresidente del consiglio comunale si è mostrato critico verso l’operato dell’amministrazione comunale in carica, già ampiamente contestato durante la prima amministrazione Alfieri quando ricopriva gli scranni dell’opposizione. Anche lui, come Vito Rizzo, subentrato nei giorni scorsi al defunto Ferdinando Farro, potrebbe dichiararsi indipendente.

Top