Ok ai lavori in via Don Peppino Passarelli a San Marco di Castellabate - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Ok ai lavori in via Don Peppino Passarelli a San Marco di Castellabate

castellabate_piazzalucia

Il comune impegnerà circa ottantamila euro per la messa in sicurezza del marciapiede e la manutenzione della pubblica illuminazione.

Ok ai lavori in via Don Peppino Passarelli a San Marco di Castellabate

Il comune impegnerà circa ottantamila euro per la messa in sicurezza del marciapiede e la manutenzione della pubblica illuminazione.

L’Amministrazione comunale di Castellabate, con apposita delibera di Giunta, ha approvato il progetto definitivo-esecutivo relativamente ai lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza del marciapiede di via Don Peppino Passarelli a San Marco di Castellabate. L’intervento, che costerà complessivamente circa 80mila euro, prevede anche la manutenzione dell’illuminazione pubblica in più tratti. Tali lavori sono finalizzati al miglioramento della sicurezza e della mobilità stradale, al fine di eliminare o ridurre situazioni di pericolo. Inoltre, con questo intervento si va a completare l’opera di riqualificazione urbana nella frazione di San Marco. “Stiamo effettuando da mesi su tutto il territorio comunale interventi per migliorare e mettere in sicurezza la viabilità comunale. – afferma il sindaco, Costabile Spinelli – Proprio in questi giorni, a San Marco, abbiamo riconsegnato alla comunità Corso De Angelis e Piazza Comunale. Con questo lavoro, che sta per partire, andiamo a completare per ora il processo di riqualificazione urbana anche via Don Peppino Passarelli versava in condizioni tali da rendere necessario un intervento per il rifacimento dei marciapiedi e per la manutenzione della pubblica illuminazione”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
carabinieri
Furto in abitazione, arrestato magrebino

ascea_panorama2
Roberto Vecchioni ad Ascea per presentare “Il mercante di luce”

rizzo_malandrino
Agropoli, due cambi ‘forzati’ nella composizione del consiglio comunale

Chiudi