Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Istituto Merini
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Capaccio si prepara alla mobilitazione contro la centrale a biomasse

Capaccio si prepara alla mobilitazione contro la centrale a biomasse

Dopo un anno Capaccio torna in piazza per ribadire il proprio “no” alla centrale a biomasse. L’appuntamento è per il 30 gennaio.

Dopo un anno Capaccio torna in piazza per ribadire il proprio “no” alla centrale a biomasse. L’appuntamento è per il 30 gennaio.

E’ stata fissata per sabato 30 gennaio una mobilitazione di protesta per ribadire il “no” alla centrale a biomasse. L’iniziativa è partita dal comitato civico Sorvella Sabatella. Ad un anno esatto dall’ultima manifestazione, i cittadini capaccesi e dei comuni limitrofi scenderanno nuovamente in piazza. L’appuntamento è sulla SS18 dove intorno alle 9 prenderà il via il corteo guidato dai trattori delle aziende agricole locali che arriveranno fino alla località Cafasso dove ci sarà il raduno di amministratori locali e cittadini che proseguiranno a piedi fino all’area archeologica. Qui sarà allestito un palco dal quale ognuno potrà esprimere la propria opinione sull’impianto. Nel pomeriggio, invece, tutti i mezzi agricoli si daranno appuntamento in piazza Santini per la seconda parte della manifestazione che prenderà il via alle 15.

Top