Cadde in un dirupo: dopo quattro mesi il vicesindaco ringrazia i soccorritori - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Cadde in un dirupo: dopo quattro mesi il vicesindaco ringrazia i soccorritori

enrico_galatro

A quattro mesi da un brutto incidente il vicesindaco di Casaletto Spartano ringrazia chi lo ha aiutato attraverso una lettera aperta.

Cadde in un dirupo: dopo quattro mesi il vicesindaco ringrazia i soccorritori

A quattro mesi da un brutto incidente il vicesindaco di Casaletto Spartano ringrazia chi lo ha aiutato attraverso una lettera aperta.

Era il pomeriggio del 19 settembre scorso quando a Casaletto Spartano, Enrico Galatro, vicesindaco del centro del basso Cilento, cadde in un dirupo facendo un volo di quasi dieci metri mentre stava compiendo un’escursione nell’area sottostante il Santuario di Maria Santissima dei Martiri.

Un incidente che poteva trasformarsi in tragedia ma per fortuna il 36enne non era da solo ma in compagnia di amici che hanno fatto scattare l’allarme.

Sul luogo arrivarono i carabinieri della locale stazione e i vigili del fuoco di Policastro Bussentino che avviarono le complesse operazioni di recupero, impossibili da svolgersi via terra tant’è che fu necessario l’arrivo di un elicottero.

A poco meno di quattro mesi da quell’evento, Galatro torna a parlare per “ringraziare pubblicamente tutti coloro che mi hanno aiutato e che tuttora mi aiutano per riprendermi da questo momento difficile della mia vita”.

In una lunga lettera aperta i ringraziamenti sono rivolti agli amici, ai sanitari, ai vigili del fuoco, ai carabinieri, al sindaco Giacomo Scannelli e agli altri amministratori, agli uomini della polizia municipale ed ai sanitari dell’ospedale di Sapri.

“Mi reputo una persona molto fortunata – scrive Galatro – sia perché non a tutti è data una seconda chance, sia perché ho riscoperto la vicinanza di moltissimi amici e conoscenti e ho avuto ancora una volta la conferma di appartenere ad una grandissima famiglia. Di strada da fare ce ne sarà ancora tanta, ma il percorso è condiviso con persone magnifiche alle quali sarò riconoscente per la vita. Di questo sarò sempre grato a tutti, con il rinnovato impegno di continuare le mie opere di risanamento e gestione della comunità in qualità di Vicesindaco”.

enrico_galatro_lettera

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
stadio_guariglia
Agropoli: solo 0 a 0 contro la Leonfortese

sacco_ponte-700
Uno sguardo dal ponte sul Sammaro: uno dei più alti d’Europa

gelbison_rende
Seconda vittoria consecutiva per la Gelbison: 3 a 0 all’Aversa

Chiudi