Ottati: la minoranza incalza, Doddato risponde - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Ottati: la minoranza incalza, Doddato risponde

eduardo_doddato

Dopo le polemiche Eduardo Doddato, sindaco di Ottati, risponde alle polemiche della minoranza.

Ottati: la minoranza incalza, Doddato risponde

Dopo le polemiche (leggi qui) Eduardo Doddato, sindaco di Ottati, risponde alle critiche della minoranza.

OTTATI. Non si è fatta attendere la risposta del primo cittadino Eduardo Doddato al manifesto del gruppo di Minoranza Ottati è tuo uscito qualche giorno fa. Nel manifesto “ Se fossi io il sindaco… “ venivano elencati i molteplici punti di dissenso sul modo di amministrare del sindaco ottatese che terminava con l’invito a rivedere il proprio modo di agire.

Puntuale la risposta.
«Da quando faccio io il Sindaco in soli 16 mesi….. – Finanziato e Appaltato Campo Sportivo € 1.000.000 – Finanziato e Appaltato Casa Anziani € 400.000 – Finanziato e Appaltata Strada Tempa € 350.000 – Riavviati Lavori Casa Canonica €. 40.000 – Appaltato Convento Domenicani € 1.200.000 – Appaltato Lavori Pineta € 350.000 – Finanziato (alcuni giorni fa) Lavori discarica Varo della Forca € 50.000 – Realizzato Parco Giochi €. 20.000 – Aperto Centro Polivalente Giovani – Riattivata Festa degli Anziani dopo tanti anni – Finanziato ed avviati al Servizio Civile Giovani di Ottati pari a 8 unità (per ora) + 1 unità non di Ottati – Finanziato e da attivare Tirocini Formativi presso il Comune per altri 3 giovani di Ottati – Affidati lavori a cooperativa di Ottati ove hanno lavorato per oltre 50 giorni ( settembre-dicembre 2014) altri 6 giovani di Ottati – altre tre persone locali sono state impegnate nella martellata – tre persone locali impegnate nella realizzazione dei lavori pubblici (pineta) – confermato professionista convenzionato al Comune – confermato autista scuolabus – non confermata accompagnatrice scuolabus – in corso di apertura Casa Appartamento per Anziani (anche se con un po’ di ritardo) – abbiamo anche riaperto ed eseguito subito i lavori alla località km. 24 (ricordate che da anni era parzialmente chiusa) – nel mentre abbiamo realizzato tutto questo ci siamo concessi il lusso di: – presentare un Progetto sul Costone Roccioso per € 20 milioni – approvare il Progetto delle Cappelle Gentilizie e di aver ottenuto nei fatti già due autorizzazioni su tre per partire con i lavori e le procedure successive – approvare il Baratto Amministrativo – assegnare oltre 800 ettari di Fida Pascolo a tutti i richiedenti, nessuno escluso, per oltre, almeno, € 200.000 di contributi annui da ricevere dall’Europa – abbiamo approvato un nuovo regolamento degli Usi Civici che è sottoposto a giudizio del TAR nel mese di Luglio 2016 e attualmente sospeso – abbiamo fatto emergere la montagna di debiti del Comune (circa 1 milione) nascosti dalle precedenti amministrazioni sotto il ‘tappeto’ e ne stiamo gestendo il difficile ripiano …..e per non finire ancora – ho avuto l’onore, nel mentre abbiamo realizzato tutto ciò, di fare il Presidente della C.M. Alburni per 10 mesi – ho avuto l’ardire di firmare la ‘famosa’ ordinanza contro i ‘cinghiali’ che ha scatenato e fatto esplodere nella sua drammaticità l’emergenza cinghiali. Poi facciamo finta di ammettere di aver fatto tutti gli errori che mi contesta il ‘Gruppo di Minoranza’. Carissimi Concittadini, ‘calcolatrice alla mano’ calcolate e valutate se questo vostro Sindaco ‘congenito arrogante’ ha svolto bene o male, sino ad oggi, il compito che gli avete assegnato».

«Tutto ciò è stato possibile grazie alla perfetta intesa con la Giunta Comunale ed i Consiglieri Comunali tutti anche se non facenti parte dell’Esecutivo- sottolinea Doddato- Infine, sono profondamente dispiaciuto della scelta effettuata dalla Consigliera Comunale Capozzolo Marisa, cioè intraprendere un nuovo cammino con il gruppo di Minoranza Ottati è tuo, avendo lei sottoscritto e firmato il manifesto. Scelta che non condivido affatto ma che rispetto profondamente. Auguro a lei il miglior percorso possibile nell’azione politica e di servizio ai Cittadini, percorso, ovviamente, che dovrà fare fuori dalla Maggioranza».

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Politica
A smartphone user shows the Facebook application on his phone in the central Bosnian town of Zenica, in this photo illustration, May 2, 2013. Facebook Inc said July 24, 2013 that revenue in the second quarter was $1.813 billion, compared to $1.184 billion in the year ago period.  REUTERS/Dado Ruvic /Files (BOSNIA AND HERZEGOVINA - Tags: SOCIETY SCIENCE TECHNOLOGY BUSINESS)
Problemi tecnici per Facebook, la comunità social nel panico

assistenza_anziani
Piano di Zona S/7, ecco un bando per l’assistenza agli anziani

cavalli_strada
Avvistati ancora cavalli liberi, questa volta sul bordo strada

Chiudi