Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cronaca

Sanità: il medico va in ferie, il reparto resta chiuso. Accade a Sapri

Sanità: il medico va in ferie, il reparto resta chiuso. Accade a Sapri

Medico in ferie e reparto chiuso: è questa la denuncia di Cittadinanzattiva di Sapri, guidata da Mario Fortunato.

Medico in ferie e reparto chiuso: è questa la denuncia di Cittadinanzattiva di Sapri, guidata da Mario Fortunato.

SAPRI. “Presso la Gastroenterologia del Presidio Ospedaliero Immacolata si ripete la prassi che per garantire le sacrosante ferie al medico responsabile bisogna interrompere il servizio”. Lo denuncia Cittadinanzattiva di Sapri, guidata da Mario Fortunato. Il tutto è accaduto la scorsa settimana presso il reparto di gastroenterologia. “Venerdì scorso (4 settembre 2015) – denuncia Fortunato – l’attività è stata interrotta e a pagare sono stati, come al solito, gli utenti che hanno dovuto arrangiarsi alla meno peggio”.

“Per i pazienti ricoverati – aggiunge – c’è il trasferimento temporaneo in ambulanza al San Luca di Vallo della Lucania, l’urgenza è dirottata verso altri presidi e gli esterni in fila ad aspettare”.

“Le cause del disagio – spiegano da Cittadinanzattiva – sono dovute al fatto che nel Servizio di Gastroenterologia di Sapri opera un solo medico (il dottor Marco Martorano che è anche responsabile) e che necessariamente deve fruire, come tutti i lavoratori, del meritato periodo di riposo per ferie. Ma, anziché, provvedere alla sostituzione del medico, si opta per la chiusura del reparto“.

Correlati

Top