A Pisciotta si chiude il Festival Teatrale. Ultima serata di spettacoli da “tutto esaurito” - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

A Pisciotta si chiude il Festival Teatrale. Ultima serata di spettacoli da “tutto esaurito”

pisciotta

A Pisciotta, giovedì scorso, nella splendida piazzetta M. Pagano si è concluso con successo il Festival Teatrale Pisciotta. Ultima serata di una serie di otto spettacoli da “tutto esaurito”.

A Pisciotta si chiude il Festival Teatrale. Ultima serata di spettacoli da “tutto esaurito”

A Pisciotta, giovedì scorso, nella splendida piazzetta M. Pagano si è concluso con successo il Festival Teatrale Pisciotta. Ultima serata di una serie di otto spettacoli da “tutto esaurito”.

Una manifestazione in cui è stato ospite, tra glia altri, Gino Cogliandro, ex Trettrè, che nel momento in cui ha ritirato il ‘Premio Festival Teatrale Pisciotta’, per il miglior testo originale, con il suo lavoro teatrale “Otello ma non troppo”, ha pronunciato una frase che ha ben riassunto il filo conduttore delle serate teatrali: “gli artisti sono i custodi delle emozioni, per questo motivo vanno voluti bene”.

I pisciottani, i tanti turisti e gli intenditori di teatro, li hanno amati a partire dal 23 agosto fino al 3 settembre, lasciandosi coinvolgere ed emozionare, fino a provare sentimenti di riconoscenza per gli attori, che hanno regalato tanti piacevoli momenti.
L’edizione 2015 ha visto vincitori:
1 premio : “IL SIPARIO DI AGROPOLI” “ La banda degli onesti”
2 premio: “LA PROPOSTA DI ALTAVILLA SILENTINA” “Due Napoletani diversi”
3 premio “ALL’ANTICA ITALIANA DI SALERNO” “
TESTO: “Otello ma non troppo” di Gino Cogliandro
SCENOGRAFIA: “ Il Sipario” LA BANDA DEGLI ONESTI
REGIA: Massimo Pagano “La banda degli onesti”
COSTUMI: “Teatro a vapore” Arcoscenico
MUSICHE: “I De Filippo” Il Poliedro di Agropoli
TRUCCO E ACCONCIATURE: “Due napoletani diversi” La proposta di Altavilla Silentina
ATTORE PROTAGONISTA: Umberto Anaclerico (il sipario)
ATTORE PROTAGONISTA: Alfredo Crisci (La proposta)
ATTORE NON PROTAGONISTA: Vittorio Avagliano (All’antica italiana)
ATTORE NON PROTAGONISTA: Vittorio Gallo (La proposta)
ATTRICE PROTAGONISTA: Rita Fedele (Il sipario)
ATTRICE NON PROTAGONISTA: Silvana Tricarico e Marisa Esposito (Il Sipario)
ATTRICE NON PROTAGONISTA: Antonella Cammarano (amu persu a vriogna)
Il Premio Speciale “Eccellenza artistica Pisciottana” è andato a Franco La Sacra, poliedrico artista di origini pisciottane, della Compagnia Teatrale “Il Teatro dell’Albero” di S.Lorenzo al Mare (IM).
La serata finale, presentata in modo impeccabile da Nicola De Feo e Alessia Romeo, ha avuto un tocco internazionale con incursioni di tango, ospite Javier Salnisky ed il suo incredibile bandoneon.
Dal pubblico, partecipe e coinvolto, è arrivata la richiesta – per la prossima edizione – di poter affiancare alla giuria tecnica una popolare, che, in attesa di essere riconosciuta ufficialmente, si è già pronunciata sull’edizione appena chiusa.
Il sindaco Ettore Liguori è stato entusiasta e ha commentato così: “la soddisfazione più grande è stata sentire il giorno dopo le rappresentazioni i commenti sugli spettacoli, da parte dei pisciottani, sia in piazza che nei vicoli; il teatro è stato l’argomento principe, vuol dire che abbiamo colpito nel segno”.
L’edizione 2016 è stata annunciata ancora più ricca ed interessante dal Consigliere delegato al Turismo, Paola Cappuccio, vera animatrice dell’intero cartellone eventi a Pisciotta, che con la sua bravura e caparbietà ha dato un decisivo apporto al successo dell’estate 2015 pisciottana.
Il borgo medievale – terra dell’ulivo pisciottano – continua così a proporsi per un turismo diverso, attento alle emozioni ed alla preservazione della bellezza, come gli è stato riconosciuto di recente dal prestigioso sito swide.com (niente pò pò di meno che la rivista di lusso, on line, di Dolce & Gabbana) e riportato su turismo.it, che hanno inserito Pisciotta, fra le 25 cittadine costiere italiane che bisognerebbe vedere almeno una volta nella vita!

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
poste
Vibonati, ridimensionato l’ufficio postale. Borrelli: “notizia tenuta nascosta”

bottiglia_vetro_rotta
Minaccia i passanti con una bottiglia di vetro, panico nel salernitano

Agropoli_municipio_2
Agropoli, ecco i fondi per la manutenzione del territorio comunale

Chiudi