Tolomeo
CronacaIn Primo Piano

Pesca a strascico illegale, scattano le multe

CENTOLA. La Capitaneria di Porto ha bloccato nei pressi di Capo Palinuro un peschereccio intento ad effettuare pesca a strascico. L’imbarcazione è stata fermata ad una distanza dalla costa di circa 0,8 miglia marine ben al di sotto delle 3 miglia consentite dalla legge.

Quando i Militari hanno avvicinato l’unità da pesca, l’equipaggio, colto di sorpresa, non ha potuto che seguirli in ufficio per gli accertamenti. Al comandante del peschereccio è stato elevato un verbale amministrativo di 4 mila euro, il sequestro della rete e una decurtazione di 6 punti dalla licenza di pesca.

La particolarità della pesca a strascico consiste nel trainare attivamente una rete da pesca sul fondo del mare con possibili danni all’ambiente marino.

Annuncio promozionale

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito