Alla fondazione Alario un open day sull'agroalimentare - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Alla fondazione Alario un open day sull’agroalimentare

Alla fondazione Alario un open day sull’agroalimentare
Alla fondazione Alario un open day sull’agroalimentare

Oggi, venerdì 3 luglio, a partire dalle ore 10 presso il Complesso Alario si terrà il secondo Open Day del KIBSlab, dedicato alle imprese dei settori agroalimentare, turismo e ambiente, con focalizzazione sul tema ‘La gamma alimentare dei prodotti di eccellenza del territorio cilentano, la costruzione dei nuovi mercati e l’applicazione dei sistemi CRM’.

“Il settore agroalimentare è in rapida e continua evoluzione, ci sono grandi spazi di lavoro, a patto però di costruire percorsi di grande qualità, autentici, distintivi, legati al territorio ed alla cultura alimentare del territorio” è quanto riferisce Carlo Hausmann, Direttore Generale Azienda Romana Mercati e componente del Gruppo di Lavoro di KIBSlab per le tematiche legate all’innovazione dell’agri-comparto.

L’iniziativa rientra nelle attività del Centro Sperimentale di Sviluppo delle Competenze ‘KIBSlab’, creato dalla Fondazione Alario in qualità di organismo formativo e soggetto capofila, in collaborazione con gli istituti scolastici Ancel Keys di Castelnuovo e Raffaele Pucci di Nocera, gli operatori specialistici e le imprese R&S Management, CSPS, Synectics e Centro Iside.

Spiega Tommaso Chirico, Presidente di KIBSlab: “L’attenzione riservata dal nostro Centro ad uno dei settori chiave dell’economia locale, quale l’agroalimentare, anche nelle sue implicazioni con il turismo integrato e l’ambiente, è motivata dalla considerazione che adottare una prospettiva user-centered, immergendosi nel contesto in cui la domanda si esprime, permette di comprendere meglio i requisiti – e dunque i fabbisogni – delle differenti tipologie d’impresa, innescando processi di innovazione customizzati e sviluppando i relativi servizi a supporto, al fine non ultimo di consentire alle imprese di ‘conoscere’ il valore da essi apportato, la cui mancata percezione spesso costituisce uno dei motivi del mancato accesso all’innovazione”.

Intervengono:
Tommaso Chirico | Presidente KIBSlab
Vittorio Sangiorgio | Presidente Coldiretti Salerno
Carlo Hausmann | Direttore Generale Azienda Romana Mercati
William Loria | Responsabile produzioni alimentari Azienda Romana Mercati
Raffaele Sacchi | Ordinario di Scienze e Tecnologie Alimentari – Università Federico II Napoli
Giuseppe Cornacchia | CIA – Direttore Dipartimento Sviluppo Alimentare e Territorio
Cesare Filiberti | Direttore Laboratorio Chimico Merceologico – Camera di Commercio di Roma
Giuseppe Orefice | Presidente Slow Food Campania
Vito Puglia | Perbacco – Enoteca, Osteria

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Il cinema italiano continua a scegliere il Cilento come set
Il cinema italiano continua a scegliere il Cilento come set

Il Comandante Piccinni in vista alla sede del Comando Provinciale di Salerno della GdF
Il Comandante Piccinni in vista alla sede del Comando Provinciale di Salerno della GdF

Furti nel Cilento, due arresti e una denuncia
Furti nel Cilento, due arresti e una denuncia

Chiudi