Alla fondazione Alario un open day sull'agroalimentare - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Alla fondazione Alario un open day sull’agroalimentare

kislab
Alla fondazione Alario un open day sull’agroalimentare

Oggi, venerdì 3 luglio, a partire dalle ore 10 presso il Complesso Alario si terrà il secondo Open Day del KIBSlab, dedicato alle imprese dei settori agroalimentare, turismo e ambiente, con focalizzazione sul tema ‘La gamma alimentare dei prodotti di eccellenza del territorio cilentano, la costruzione dei nuovi mercati e l’applicazione dei sistemi CRM’.

“Il settore agroalimentare è in rapida e continua evoluzione, ci sono grandi spazi di lavoro, a patto però di costruire percorsi di grande qualità, autentici, distintivi, legati al territorio ed alla cultura alimentare del territorio” è quanto riferisce Carlo Hausmann, Direttore Generale Azienda Romana Mercati e componente del Gruppo di Lavoro di KIBSlab per le tematiche legate all’innovazione dell’agri-comparto.

L’iniziativa rientra nelle attività del Centro Sperimentale di Sviluppo delle Competenze ‘KIBSlab’, creato dalla Fondazione Alario in qualità di organismo formativo e soggetto capofila, in collaborazione con gli istituti scolastici Ancel Keys di Castelnuovo e Raffaele Pucci di Nocera, gli operatori specialistici e le imprese R&S Management, CSPS, Synectics e Centro Iside.

Spiega Tommaso Chirico, Presidente di KIBSlab: “L’attenzione riservata dal nostro Centro ad uno dei settori chiave dell’economia locale, quale l’agroalimentare, anche nelle sue implicazioni con il turismo integrato e l’ambiente, è motivata dalla considerazione che adottare una prospettiva user-centered, immergendosi nel contesto in cui la domanda si esprime, permette di comprendere meglio i requisiti – e dunque i fabbisogni – delle differenti tipologie d’impresa, innescando processi di innovazione customizzati e sviluppando i relativi servizi a supporto, al fine non ultimo di consentire alle imprese di ‘conoscere’ il valore da essi apportato, la cui mancata percezione spesso costituisce uno dei motivi del mancato accesso all’innovazione”.

Intervengono:
Tommaso Chirico | Presidente KIBSlab
Vittorio Sangiorgio | Presidente Coldiretti Salerno
Carlo Hausmann | Direttore Generale Azienda Romana Mercati
William Loria | Responsabile produzioni alimentari Azienda Romana Mercati
Raffaele Sacchi | Ordinario di Scienze e Tecnologie Alimentari – Università Federico II Napoli
Giuseppe Cornacchia | CIA – Direttore Dipartimento Sviluppo Alimentare e Territorio
Cesare Filiberti | Direttore Laboratorio Chimico Merceologico – Camera di Commercio di Roma
Giuseppe Orefice | Presidente Slow Food Campania
Vito Puglia | Perbacco – Enoteca, Osteria

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
tosca_daquino
Il cinema italiano continua a scegliere il Cilento come set

VISITA C.TE INTERREGIONALE
Il Comandante Piccinni in vista alla sede del Comando Provinciale di Salerno della GdF

carabinieri_auto2
Furti nel Cilento, due arresti e una denuncia

Chiudi