Il teatro rivive nel cuore dell'antica Poseidonia
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

A Paestum torna la rassegna teatrale “Dal mito a + ∞”

paestum_notte
A Paestum torna la rassegna teatrale “Dal mito a + ∞”

CAPACCIO. La fortunata Rassegna “Dal mito a + ∞”, prodotta dall’Accademia Magna Graecia di Paestum, è ideata da Sarah Falanga, direttrice artistica dell’Accademia Magna Graecia e dalla Direttrice del Museo Archeologico Nazionale, Dott.ssa Marina Cipriani.

La Rassegna di spettacoli scritti e diretti da Sarah Falanga ed ambientati nella Polis dell’antica Poseidonia è divenuta permanente a Paestum, essendo l’unica ad aver luogo nel periodo invernale all’interno delle sale museali e d’estate nell’Area del santuario meridionale C Tempio di Nettuno, rappresentando così un appuntamento culturale unico ed “originale” per stile ed ambientazione. Si è sviluppata, così, una tradizione teatrale che richiama sul territorio turismo culturale e che coinvolge numerosi operatori culturali e dello spettacolo. L’Accademia Magna Graecia, scuola e centro di produzione professionale di arte drammatica, scienze sceniche e musicali nata a Paestum nel 2006, è specializzata nella formazione professionale e nello studio del dramma antico.
La Rassegna è patrocinata dal MIBAC, voluta dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta, supportata e guidata con entusiasmo ed insostituibile valore dalla Direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Paestum.
Gli spettacoli rappresentano un’occasione di suggestione unica: il perfetto connubio tra l’attorialità pura ed il gusto del respiro della storia. Infatti, senza artifici spettacolari, gli attori della Compagnia Stabile dell’Accademia Magna Graecia scommettono nel suggerire un ritorno alla naturalezza, accolti dall’austerità di rovine archeologiche uniche al mondo. Senza alcuna costruzione di palco o di elementi aggiunti, in scena regnano la poesia e la letteratura antica interpretata dall’attore moderno, che si rende strumento umile di trasmissione di storia, di miti, di catarsi ma soprattutto di emozioni vere e dirette per il pubblico, che si sente avvolto e coinvolto: vive la polis come i suoi antenati e gusta con leggerezza e modernità una possibilità autentica!

Gli appuntamenti al Tempio di Nettuno:

25 luglio 2015, ore 21:30
DIONISO E IL SUO CORTEO
“Irriducibile e senza confini. Dio del vino, dell’estasi, della liberazione dei sensi.”

1 agosto 2015, ore 21:30
SCETAMMONE CILIENTO
“Il musical sui moti rivoluzionari del Cilento del 1828”

7 agosto 2015, ore 21:30
LE LACRIME DI PERICLE
“Il coraggio e l’umanità degli eroi”

9 agosto 2015, ore 21:30
IL MITO DI CASSIOPEA
“Accorrete stelle, perché in voi è la salvezza e la coscienza dell’uomo”

21 agosto 2015, ore 21:30
MEDEAE
“…da Euripide in poi”

28 agosto 2015, ore 21:30
LA FESTA GRECA DEI POSEIDONIATI
“E la tua terra è ancora qui a cullarti, a sfamarti, a rivelarti la tua identità, ma tu resti sordo, irriverente e incosciente…”

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità
piccole_orme
Nel Cilento un evento scout regionale

Guardia_di_Finanza_
Capaccio e Agropoli si contendono la Guardia di Finanza

sede_parco
Sindacato diffida i vertici del Parco

Chiudi