Basket, Playoff: Trionfa Siena, Agropoli medaglia di legno - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Basket, Playoff: Trionfa Siena, Agropoli medaglia di legno

MENS SANA
Basket, Playoff: Trionfa Siena, Agropoli medaglia di legno

PLAYOFF – Al “PalaFiera” di Forlì Siena e Agropoli si sono giocate la promozione per la A2. Alla sirena finale sono i tifosi toscani ad esultare, mentre per Agropoli resta l’amaro in bocca per il match contro Rieti. 

I due giorni di pallacanestro di Forlì giungono al termine con lo spareggio promozione tra la BCC Agropoli e la Gecom Mens Sana 1871, i due team affrontano i primi 10′ con agonismo e controbattono punto su punto. La difesa di coach Mecacci limita Marulli, raddoppiando la marcatura e obbligandolo a scaricare palla, il play bergamasco, infatti faticherà a entrare in partita e chiuderà con 2 punti (0/2 e 0/3). Il primo quarto termina sul 23-20 per la Mens Sana. Nella seconda frazione i senesi aumentano il ritmo, e soprattutto trovano linfa vitale dalle seconde oppurtunità derivanti dal dominio a rimbalzo (39-31 a fine partita). Il team di coach Mecacci vola sulla doppia cifra di vantaggio, approfittando della cattiva gestione della palla dei cilentani e delle numerose palle perse. Sul finir di quarto, però, prima Molinaro e poi Serino riavvicinano i delfini sul -7. Il primo tempo si chiude sul 31-40 per la Mens Sana. Nel 3° quarto i campani non invertono la rotta del match, le palle perse consentono ai toscani di allungare con Vico sul +15. Birindelli, poi, firma un break personale di  6 punti, che porta i suoi sul -10, ma nel possesso successivo Panzini sigla la tripla del +13. L’Agropoli appare evidentemente stanca, e non riesce a convertire facili canestri nel pitturato. Il 3° quarto finisce 46-57 per i bianco-verdi. Nei 10′ finali, i bianco-blu provano una timida reazione ma Parente, Vico e Panzini annullano ogni velleitario tentativo di rimonta, scatenando il delirio della calorosa tifoseria della Mens Sana. Da segnalare anche il pubblico cilentano, che sin dalla contesa ha sostenuto e incitato la squadra agropolese. Alla sirena il punteggio finale è di 54-73 con Siena, ultima qualificata delle Final Four di Forlì, che con questo discutibile formato condannano l’Agropoli, dopo un’annata fenomenale, salvo ripescaggi, a rimanere in serie B.

“Le gare di Forlì – ha commentato l’assessore allo sport Eugenio Benevento – hanno rappresentato l’ennesima tappa di una stagione straordinaria fatta di grandi sacrifici”. “Purtroppo – ha aggiunto – l’Agopoli è stata vittima di un regolamento assurdo”. Poi un messaggio di speranza: “Siamo fiduciosi per il ripescaggio, sarebbe l’unico modo per ripagare questi ragazzi, la società e lo staff tecnico che hanno compiuto un’impresa straordinaria, è stata un’annata grandiosa che non sarà cancellata da queste due partite”.

TABELLINI

BCC AGROPOLI: Parrillo 4, Romano 3, Serino 17, Molinaro 9, Spinelli 2, Iurato 2, Cucco 5, Birindelli 10, Marulli 2, Palma. All:Paternoster

GECOM MENS SANA: Parente 20, Panzini 16, Vico 11, Ranuzzi 7, Paci 8, Pignatti, Ondo Mengue, Sergio 9, Chiacig 2, Bonelli.All: Mecacci

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
ambulanza_humanitas
Paestum, 57enne muore dopo aver fatto il bagno

alfieri_deluca
Agropoli, Alfieri verso la presidenza dell’autorità portuale

MInistro-martina
Ministro Martina nel Cilento: “Una terra straordinaria”

Chiudi