Santa Marina programma lavori di efficientamento energetico alla casa comunale

Lavori per un totale di 50mila euro

Il Comune di Santa Marina ha approvato il progetto definitivo esecutivo per il 1° lotto funzionale che prevede lavori di efficientamento energetico alla casa comunale.

L’Ente, retto dal sindaco Giovanni Fortunato, intende procedere ad interventi in materia di sviluppo territoriale nell’ottica del risparmio energetico.

Efficientamento energetico casa comunale, il progetto di Santa Marina

Il progetto dei lavori comporterà una spesa pari a € 50.000,00; di cui € 39.462,50 per lavori e € 10.537,50 di somme messe a disposizione. La progettualità, rientra nell’ambito della Legge 160 del 2019 recante «Bilancio di previsione dello Stato che prevede l’assegnazione ai Comuni», nel limite complessivo di 500milioni di euro annui, di contributi per investimenti destinati ad opere pubbliche. Nello specifico, il Comune di Santa Marina, vuole migliorare l’efficienza e il risparmio dell’edificio comunale.

Ha provveduto, quindi, ad affidare l’incarico all’Ufficio tecnico comunale per l’elaborazione di un progetto di lavori;  tesi al miglioramento dell’efficientamento energetico del comune da svilupparsi su più lotti in relazione alle risorse disponibili.

Il commento

Da palazzo di città fanno sapere che programmare interventi di efficientamento energetico, vuol dire salvaguardare quello che è il patrimonio del territorio e che, insieme alla conservazione immobiliare, sono tematiche prioritarie ed improcrastinabili.

In quest’ottica, il Comune punta alla massima efficacia energetica, alla riduzione dei costi di approvvigionamento delle fonti energetiche e anche alla maggiore sostenibilità ambientale.

 

Ti potrebbe interessare anche