Eccellenza: l’Agropoli batte la Calpazio

L’Agropoli batte la Calpazio e conquista tre punti. La gara non regala grandi emozioni, con i capaccesi che si preoccupano più di difendere mentre i padroni di casa tengono in mano il pallino del gioco ma non riescono ad impensierire Antico. Il match si accende solo al 20’ quando ci provano in sequenza Alba, De Cristofaro e Natiello ma senza esito. 

Al 31’ è Margiotta che fallisce la rete da pochi passi. Saranno gli unici lampi dei primi 45’ di gioco. Si va negli spogliatoi sullo 0 a 0.

Nella ripresa l’Agropoli appare più determinata e dopo un minuto ci prova già con Margiotta che da centro area calcia di poco al lato. La Calpazio risponde prima con Sansone e poi con Pecora, imprecisi davanti a Pragliola. Sono così i delfini a sbloccare la partita al 5’: lancio preciso di Natiello per Margiotta che a volo gonfia la rete.  

Col trascorrere dei minuti la Calpazio si mostra più rinunciataria e l’Agropoli con il minimo sforzo trova anche il secondo gol con Vitelli. Finisce con il 2 a 0 ma per mister Sanchez c’è ancora tanto da lavorare anche se i segnali di ottimismo non mancano.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente