Nuovi medici in arrivo negli ospedali del Cilento

VALLO DELLA LUCANIA. Nuovi medici in arrivo per gli ospedali salernitani e tra questi anche per quelli del Cilento. Sono infatti 52 i professionisti che l’Asl Salerno assumerà nei prossimi mesi.

Nuovi medici per gli ospedali: il concorso

Ieri è stata pubblicata la delibera del direttore generale Mario Iervolino con la quale viene indetto il concorso per le assunzioni a tempo determinato.

Una buona notizia per i presidi ospedalieri cilentani, in particolare quelli di Vallo della Lucania e Sapri, che da tempo lamentano carenze di organico.

Nel caso dell’Immacolata c’è addirittura il rischio di chiusura di taluni reparti per l’assenza di un numero sufficiente di sanitari.

Il bando di concorso risulta fondamentale in quanto, fanno sapere dall’azienda sanitaria, “pur avendo provveduto ad indire apposite procedure concorsuali o ad utilizzare graduatorie di altre aziende, non è stato possibile colmare le carenze nella dotazione organica, con gravissime ripercussioni sull’attività assistenziale e la garanzia dei livelli essenziali di assistenza”.

I nuovi medici in arrivo

Dei 52 posti messi a bando 10 sono per medici di anestesie a rianimazione; 12 per medicina e chirurgia di accettazione d’urgenza, 4 di medicina trasfusionale; altrettanti di terapia intensiva neonatale; 6 di neurochirurgia, 8 di ortopedia e altrettanti di pediatria.

Tra gli ospedali che dovrebbero beneficiare delle nuove assunzioni ci sono anche Roccadaspide, Sapri e Vallo della Lucania.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Costabile Pio Russomando

Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

3 commenti