Agropoli, presto nascerà una “Cittadella dei giovani”

L'iniziativa nasce su proposta dell' assessore D'Arienzo

AGROPOLI. Nascerà ad Agropoli, presso il Palazzo Civico delle Arti, ad oggi oggetto di ristrutturazione, una “Cittadella dei giovani”. Una volta terminati i lavori nella struttura partirà il servizio che sarà centro di attività permanente e spazierà su diverse attività: dal teatro ai laboratori artistici, musicali e multimediali, dalle sale espositive, alle aule corsi, da un centro di documentazione ad un centro di incontro, integrazione e inclusione sociale.

Il servizio potrà contare sul supporto, a titolo gratuito, di volontari, che saranno reclutati attraverso appositi avvisi pubblici.

Impegnati nel progetto anche i ragazzi del servizio civile, gli utenti inseriti nel PUC del reddito di cittadinanza, nonché quelli Forum dei giovani.

La Cittadella dei giovani, che nascerà su proposta dell’assessore alle politiche sociali Maria Giovanna D’Arienzo, è rivolta ai ragazzi dai 16 ai 35 anni. Sul sito dell’Ente è presente la manifestazione di interesse per porter partecipare all’iniziativa (clicca qui)

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Un commento

  1. Non fateci perdere più tempo. Invece di fare teatro, vostro habitat naturale, organizzate una “città ecosostenibile” dove i servizi essenziali siano presenti.