Ex Ss426: competenza passi all’Anas: la richiesta dei comuni del Vallo

Cinque comuni chiedono il passaggio delle competenze della Ex SS426 all'Anas

SAN PIETRO AL TANAGRO. L’ex SS426 passi sotto la competenza dell’Anas nel tratto tra Polla, Sant’Arsenio e San Pietro al Tanagro. A chiederlo sono i Comuni. L’importante arteria negli anni ha più volte avuto necessità di interventi di manutenzione ma non sempre la Provincia di Salerno è stata solerte nell’intervenire, anche a causa dei tagli che ha subito negli ultimi anni e quindi della scarsità di risorse.

Ecco perché è stato chiesto il trasferimento della ex SS 426 all’ANAS che “ha
sicuramente più mezzi e più risorse a disposizione per la periodica esecuzione dei lavori di manutenzione e di messa in sicurezza”,
ha evidenziato il consigliere Angelo Di Benedetto di San Pietro al Tanagro.

Un orientamento condiviso anche dai vicini Comuni di Polla, Sant’Arsenio, San Rufo e Teggiano, i cui cittadini usufruiscono
del tratto stradale, soprattutto per raggiungere gli istituti scolastici e i presidi sanitari. Di qui l’appello alle istituzioni affinché si possa avviare l’iter per il trasferimento delle competenze.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!