Pegaso Agropoli
martedì, Settembre 21, 2021
HomeAttualitàCilento e Diano: fiumi ancora sopra la media degli ultimi anni

Cilento e Diano: fiumi ancora sopra la media degli ultimi anni

In Campania, nella giornata del 26 aprile 2021, si registrano -rispetto alla scorsa settimana – diminuzioni dei livelli idrometrici in 15 delle 29 stazioni di riferimento poste sui fiumi della regione soprattutto nel centro nord della Regione. In tale contesto il Sele si presenta in aumento di 35 centimetri a Serre Persano. In generale fa registrare 2 delle 3 le principali stazioni idrometriche con valori superiori alla media del quadriennio precedente, con Albanella che ha toccato i 75 centimetri sopra la media del periodo.

L’Alento fa registrare una crescita contenuta ad Omignano e una decrescita (-18cm). Dopo un periodo di calo è in crescita anche il Calore (+13) mentre è stabile il Tanagro.

Per quanto riguarda gli invasi, quello sotteso alla diga di Piano della Rocca su fiume Alento appare stazionario a circa 21,2 milioni di metri cubi e contiene l’85% della sua capacità, ma con un volume superiore del 61,99% rispetto ad un anno fa.

Katiuscia Stio
Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Membership