Petina, restauro campanile di San Nicola: arrivano fondi dal Parco

L'Ente investirà 10mila euro sul campanile della Chiesa di San Nicola di Bari

PETINA. Anche il Parco ha dato il suo contributo il restauro e il miglioramento strutturale del campanile della Chiesa di San Nicola di Bari. L’edificio di culto, sito nel centro del paese, è di origine trecentestca ma è stato ampliato nei secoli successivi. Il campanile, invece, risale al 1500 ed ha necessità di interventi di sistemazione e messa in sicurezza.

L’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, sollecitato dalla Diocesi di Teggiano – Policastro, ha deciso di dare il via libera ad una compartecipazione dei lavori di restauro e consolidamento.

Da parte del Parco un contributo di 10mila euro, quindi la maggior parte della cifra totale necessaria alle opere pari a circa 15mila euro.

Ti potrebbe interessare anche