Camerota: ancora una truffa della casa vacanza

Due persone originarie del napoletano rischiano il processo per truffa

CAMEROTA. Ancora una truffa della casa vacanza. Questa volta, però, le indagini hanno permesso di risalire a due persone che avrebbero messo a segno il raggiro. E’ successo a Marina di Camerota. Il modus operandi è sempre il medesimo: una coppia originaria del napoletano aveva pubblicato un annuncio sul web relativo ad una casa ad un prezzo più basso rispetto a quello di mercato. La vittima, residente a Pagani, blocca l’appartamento, versa 560 euro a titolo di caparra e a quel punto la truffa è andata a segno.

La vittima, infatti, quando è giunta a Marina di Camerota, ha scoperto che l’immobile di fatto non esisteva. Ovviamente non gli è rimasto altro che denunciare il caso ai carabinieri.

I fatti risalgono allo scorso anno. Ora la coppia, in base ad una richiesta della Procura di Nocera Inferiore, rischia il processo per truffa.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it