Montella PrismArredo
CalcioSerie DSport

Serie D: il 2020 dell’Agropoli inizia da Sorrento

I delfini imbattuti quest'anno contro squadre campane

Inizia da Sorrento il 2019 dell’Agropoli. I delfini di Procopio, fanalino di coda del torneo nel raggruppamento H di Serie D, faranno visita alla squadra rivelazione del torneo: terza forza in solitaria a quota 33. Davvero sorprendente il cammino degli uomini di Maiuri dopo l’ottimo decimo posto della scorsa stagione. I cilentani cercheranno di fare leva sullo score contro avversari corregionali: in questo tipo di partite sono imbattuti dopo aver battuto lo stesso Sorrento, nell’andata al Guariglia, cosi come la Nocerina, collezionando due pareggi per 0-0 contro Gladiator e Gelbison.

Questa statistica, di buon auspicio, non deve far dimenticare il pessimo rendimento in trasferta, quasi del tutto disastroso. Procopio ritrova Cappiello, che ha smaltito l’acciacco patito col Nardò che lo aveva tenuto fuori nell’ultima gara del 2019 contro il Grumentum. Per il resto, allo stato attuale, nessun calciatore figura tra gli infortunati, mentre si sonda ancora il mercato degli svincolati e si spera in qualche prestito dalle categorie superiori.

Tra i pali Sanchez. Leonetti, Bonfini, Sgambati e Guida dovrebbero comporre la retroguardia, ma scalpita anche Matrone. A centrocampo Acunzo e Numerato dovrebbero occupare la mediana, con Proto e Pagano a completare il reparto. Cozzolino potrebbe essere schierato in avanti in coppia con Cappiello. Maiuri si schiera sovente con il 3-5-2. Davanti a Scarano, Fusco, Cacace e Masullo rappresentano la linea dei tre. Posto da titolare abbastanza scontato anche per Costantino, buon giocatore di categoria, che fu espulso nella gara d’andata, in un centrocampo che vede le geometrie dell’ex De Rosa, un talento che l’Agropoli sprecò un paio di stagioni orsono.

In attacco occhio ad Herrera, già sei gol quest’anno, calciatore bravo anche nei calci piazzati e allo sgusciante Figliolia. Arbitrerà l’incontro Lorenzo Vacca di Saronno, coadiuvato da Schirinzi di Casarano e Fracchiolla di Bari. Fischio d’inizio previsto per domenica 5 gennaio alle 14,30.

Tags

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it