Majestic
CilentoCronacaIn Primo Piano

Inchiesta Kamaraton: interdetti due dipendenti del Comune di Camerota

Erano finiti al centro dell'inchiesta Kamaraton

Il Gip del Tribunale di Vallo della Lucania, Sergio Marotta, ha disposto l’interdizione dai pubblici uffici per i dipendenti del Comune di Camerota Alessandro Di Rosario e Giuseppe Occhiati. Quest’ultimo era stato arrestato per aver intascato 500 euro per il rilascio di un documento ad una donna di origine rumena (leggi qui); il primo, già titolare dell’ufficio anagrafe, era tra coloro rimasti coinvolti nell’inchiesta Kamaraton che portò a 12 misure cautelari tra ex amministratori, dipendenti comunali e responsabili di società legate al comune.

L’attività era stata frutto di una lunga inchiesta condotta dai carabinieri della stazione di Camerota e della Compagnia di Sapri e coordinata dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania.

Intanto nei giorni scorsi Rosario Abbate e Fernando Cammarano, ex assessore del Comune e commercialista, hanno lasciato il carcere di Fuorni. Per loro sono stati disposti gli arresti domiciliari, come per Antonio Romano, Michele Del Duca, Ciro e Antonio Troccoli.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it