Nuova Elite
AttualitàIn Primo PianoVallo di Diano

Fermata Intercity a Sicignano: Castiello rivendica ruolo del M5S

"La problematica del trasporto ferroviario nel Vallo di Diano, gli Alburni e la Valle del Tanagro è stata sempre al centro della mia attività"

SICIGNANO DEGLI ALBURNI. “La problematica del trasporto ferroviario nel Vallo di Diano, gli Alburni e la Valle del Tanagro è stata sempre al centro della mia attività di Senatore della Repubblica, con iniziative che mi auguro che quanto prima avranno i riscontri auspicati”. A dirlo è il parlamentare 5 Stelle, Francesco Castiello. Quest’ultimo rivendica il suo ruolo nell’attivazione della fermata dell’Intercity alla stazione di Sicignano degli Alburni (leggi qui). Una vittoria che ieri si era attribuito l’assessore regionale Corrado Matera, sottolineando il ruolo di primo piano avuto dalla Regione Campania nella scelta delle ferrovie.

“Trenitalia, con lettera dell’11 marzo 2019, mi ha personalmente preannunciato le iniziative della Società nella stazione di Sicignano degli Alburni, per la fermata dei treni Intercity – dice il senatore Francesco Castiello – L’assessore regionale Matera Corrado, risulta al quanto fuori luogo allorché diffonde note e manifesta entusiasmo per i risultati raggiunti grazie all’impegno degli esponenti del M5S”.

Poi Castiello si appella proprio a Matera: “chiedo un impegno concreto della Regione, a favore dei cittadini del Vallo di Diano: istituire il collegamento con autobus, in coincidenza con gli Intercity, tra la stazione di Sicignano degli Alburni e il Vallo di Diano”. “Il Trasporto Pubblico Locale è di competenza della Regione, il ministro Toninelli si sta impegnando per potenziare la stazione di Sicignano degli Alburni, la Regione faccia la sua parte, provveda ad istruire i collegamenti intermodali con autobus”, conclude.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it