Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Laurino: cittadinanza onoraria a Don Franco Facchini e benemerenza per il generale Stefanizzi

Dal Comune di Laurino due riconoscimenti per persone che si sono distinte nelle loro attività

LAURINO. Cittadinanza onoraria per Don Franco Facchini, Cappellano della Legione Carabinieri e Benemerenza per il generale Maurizio Stefanizzi, comandante della Legione Carabinieri Campania. Le decisioni sono state prese nell’ultimo consiglio comunale di Laurino.

Il Generale Maurizio Stefanizzi riceve il riconoscimento perché, si legge nella motivazione, “persona di straordinaria caratura morale, spiccato senso del dovere, un attestato di benemerenza, per la sua presenza istituzionale sul territorio comunale la quale, rappresenta un utile occasione per porre nella dovuta evidenza quel forte legame che unisce la vita istituzionale e democratica del Comune con l’Arma dei Carabinieri, sempre antica e preziosa nelle sue tradizioni, dinamica ed innovativa nell’essere riferimento sicuro nella tutela della legalità, nella prevenzione e nel contrasto alle criminalità di ogni specie”.

Al Cappellano don Franco Franchini, invece, la Cittadinanza onoraria perché “persona di straordinaria caratura morale, grande sensibilità, spiccato senso del dovere, la cittadinanza onoraria, per il suo attaccamento al Comune di Laurino, che frequenta da anni, essendo vicino al territorio, ai suoi abitanti ed alla tradizioni religiose di Sant’Elena, nella certezza di interpretare il sentire comune del popolo”.

Don Franco Facchini, dopo gli studi presso il presso il collegio seminario Pontificio di Anagni ed un periodo nel Convento dei Monaci Cistercensi, entra a far parte dei Cappellani militari, nelle interforze militari, prima nell’Aeronautica, poi nell’Esercito ed infine nei Carabinieri dove tuttora ricopre il ruolo di Colonnello Cappellano della Legione Campania.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito