Gold Metal Bank
CalcioSerie DSport

Serie D: la Gelbison ospita il Taranto al ”Morra”

Altro duro match per i vallesi

Dopo l’onorevole sconfitta contro il Picerno per la Gelbison è il momento di un’altra dura sfida contro il Taranto, questa volta da giocare al ”Morra”.

Il calendario delle ultime sei gare non è da considerarsi proprio fortunato per i vallesi, ma contro la squadra di Panarelli servirà un altro match dove occorrerà gettare il cuore oltre l’ostacolo. Sempre difficile la situazione dell’ infermeria, ma almeno sarà possibile recuperare i due squalificati Cammarota e Mejri.

I pugliesi utilizzano spesso un 4-2-3-1, ma dovranno fare a meno dello squalificato Manzo nella posizione di mediano. Davanti ad Antonino, la linea dei quattro potrebbe essere composta dall’ex Agropoli Ferrara a sinistra, gli esperti Bova e Di Bari al centro con Pelliccia sulla destra. Al posto di Manzo probabile spazio dal primo minuto all’ex romanista Marsili che dovrebbe far coppia con l’under Buonavolontà.

Davvero stellare il reparto offensivo con D’Agostino (capocannoniere del campionato insieme a Patierno del Bitonto con 16 reti realizzate), Esposito e Di Senso dietro la punta Favetta, ex Sarnese e Sorrento. Il Taranto avrà l’obbligo della vittoria se non vuole perdere il contatto dal duo Picerno – Cerignola.

Diverso il discorso per la rabberciata Gelbison che potrebbe anche firmare per il pari. La formazione dovrebbe essere più o meno la stessa del ”Curcio” imbottita di under: contro i lucani furono in tutto tredici tra campo e panchina: Merkaj dovrebbe far coppia con Fabio De Luca in attacco. Verso la conferma in porta D’Agostino, così come Hutsol nella posizione di quinto a destra.

Arbitrerà l’incontro il signor Costanza di Agrigento: gli assistenti saranno Palla e Fusari di Catania. Fischio d’inizio del match domenica 24 marzo alle 14,30.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker